Home

Ieri avevamo riportato la notizia. L’infermiera, avrebbe accusato improvvisamente un malore mentre si trovava nella propria abitazione, circa 48 ore dopo aver ricevuto la prima dose. Successivamente deceduta


Qui la News: Sonia, Morta 48 ore dopo il vaccino anti-Covid


Secondo i risultati preliminari dell’autopsia

La morte di Sonia Acevedo, infermiera portoghese di 41 anni. Non è correlata al vaccino anti Covid Pfizer che le era stato somministrato appena ore prima del decesso. La conferma è arrivata direttamente dal Ministero della Giustizia, che tuttavia non ha fatto alcun riferimento alla causa dell’evento.

La famiglia della donna, che da 10 anni lavorava presso il reparto di pediatria dell’Istituto nazionale di Oncologia (IPO) di Porto, aveva chiesto risposte. E’ stata l’autopsia, i cui risultati preliminari hanno dissipato ogni dubbio.

Ministero della Giustizia

“senza alcun riferimento alla causa della morte, coperta dal segreto, i dati preliminari derivanti dall’esame medico-legale effettuata oggi. Non mostrano alcuna relazione tra il decesso e il vaccino per il soggetto in questione”.

Ora il corpo di Sonia farà ritorno nella sua città natale, Maia, per la sepoltura dopo una breve cerimonia a cui parteciperanno solo i membri della famiglia nel rispetto delle restrizioni anti Covid


Altre notizie:

Covid Sicilia. E’ arrivata la terza ondata. Dati preoccupanti e zona rossa all’orizzonte

Palermo calcio. Arriva il kit di benvenuto per i neonati

Università. Colpi di pistola contro la facciata della segreteria

“Sportinvilla”: a Villa Filippina, sport per giovani e adulti

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Fabio C.

I sogni non accadono se non agisci

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata