Home

Domenico Giannola (73 anni), medico omeopata di Cinisi noto per le sue teorie sulla medicina antroposofica, è morto di Covid all’ospedale Cervello di Palermo. Ad amici e sanitari aveva sempre riferito di non avere alcuna intenzione di vaccinarsi.

Muore medico No vax: curava il Covid con farmaci omeopatici

Domenica scorsa era arrivato in ospedale in condizioni già critiche, ed è morto solo un’ora dopo. L’uomo, cardiopatico, non era vaccinato e avrebbe detto ai soccorritori di aver curato l’infezione da Covid-19 con farmaci omeopatici e lattoferrina. Dopo diversi giorni di isolamento domiciliare, le sue condizioni sono peggiorate, costringendolo al ricovero. Il decesso si è verificato soltanto un’ora dopo il suo arrivo.


Leggi anche: Green Pass, consigliere no Vax barricato dentro la Regione: “Uscirò solo con la forza”


Il cordoglio dei pazienti

Sui gruppi social di Cinisi, sono tantissimi messaggi di cordoglio dei suoi pazienti. Domenico Giannola, ricordiamo, era infatti molto noto nel piccolo centro dell’hinterland per essere il fautore della medicina antroposofica e omeopatica. “Sei stata una persona meravigliosa, un dottore speciale per me e non ti dimenticherò mai“, “Un uomo che amava il suo lavoro e che faceva solo del bene“. Tra i commenti c’è anche chi difende la sua scelta: “Non è giusto infangarlo. Era un gran medico che ha aiutato migliaia di persone“.

Bollettino Covid Sicilia

Intanto in Sicilia aumentano di nuovo i nuovi casi di Covid-19. Ieri sono stati 443, su 10.037 tamponi processati. L’incidenza è salita al 4,4%, e l’Isola torna prima per numero di casi giornalieri. Sul fronte ospedaliero, sono 329 i  ricoverati nei reparti ordinari, mentre 39 quelli in terapia intensiva.

“Tanto ho 20 anni”, universitario no vax stroncato dal Covid: il dolore della madre

Professoressa di biologia no vax si licenzia dopo 17 anni: “Non mi inietto nulla”

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata