Home

Oggi, venerdì 3 settembre fino a domenica 5 settembre, torna a Palermo la Festa del libro. 44 stand distribuiti nel cuore della città per altrettante case editrici, librai, Associazioni culturali e numerosi appuntamenti durante le giornate della manifestazione, suddivisi in tre grandi isole pedonali.

La Via dei Librai: la manifestazione

Dopo l’esperienza virtuale dello scorso aprile, la Via dei Librai torna nel suo habitat naturale per la sua sesta e tanto attesa edizione. La manifestazione è promossa dal Comitato de La via dei Librai, dall’Associazione Ballarò significa Palermo, dall’Associazione Cassaro Alto insieme al Comune di Palermo.

Il tema della sesta edizione

Il tema di riferimento della sesta edizione della Via dei Librai è “La città comunità”. La vita di ogni singolo cittadino è segnata dalla prossimità del proprio quartiere o della propria città, ma comunque bisognosa del senso di comunità e confronto, ciò che la pandemia ha messo certamente in rilievo. Un tema molto attuale, dunque, per un atteso ritorno. “Speriamo veramente che il ritorno su strada degli editori e delle presentazioni dei libri, possa contribuire a dare sostegno all’intera comunità in questo periodo di grande difficoltà economica e sociale”, dichiara Giovanna Analdi, Presidente dell’Associazione Cassaro Alto, cuore pulsante della manifestazione.


Leggi anche: Palermo, Teatro Massimo imbrattato con scritte: caccia ai vandali


Via dei Librai: le isole pedonali

In calendario ci sono ben 57 eventi, fino al 5 settembre, dislocati in tre location differenti, tre grandi isole pedonali: Cassaro Alto (isola Pier Paolo Pasolini), Villa Bonanno (isola Danilo Dolci) e le terrazze del Sole (isola Adriano Olivelli). Inoltre, sarà presente un’area cinema curata dal Centro Sperimentale di Cinematografia di Palermo in cui verranno proiettati i video realizzati dagli studenti.

Il programma delle giornate

Il primo evento si tiene a Villa Bonanno, con l’omaggio dedicato al Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, ucciso dalla mafia esattamente 39 anni fa. Al pomeriggio, si continua con i vari incontri presso le Terrazze del Sole (accesso limitato, 30 posti disponibili a esaurimento, solo con green pass). Per poi gustarsi il Cassaro e in serata le proiezioni del Centro sperimentale di Cinematografia. Per il programma completo, basta consultare il sito ufficiale.

Orlando: “Crescita culturale ed economica”

La Via dei Librai si conferma momento ormai istituzionalizzato del percorso di crescita al tempo stesso culturale ed economica della città“, commenta il sindaco della città, Leoluca Orlando. “L’impegno degli organizzatori, insieme alle istituzioni, agli operatori della filiera del libro e della lettura presenti in città e all’amministrazione comunale“- continua- “ha portato a fare di un’idea di promozione territoriale attraverso la cultura una realtà che contribuisce efficacemente all’attrattività turistica e al ciclo economico della città“.

Palermo, Salvatore Passantino sarà l’unico finalista italiano al concorso internazionale di composizione

Fra 60 anni Palermo non esisterà più, sarà sommersa dall’acqua: le dichiarazioni choc del ministro

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Laureata in Giurisprudenza a Palermo con una tesi di diritto penale, non ho mai abbandonato la mia passione per la scrittura. Curiosa ed ambiziosa, cerco di rinnovarmi continuamente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata