Home

Sono in arrivo i nuovi concorsi pubblici ATA 2021, si tratta di assunzioni in tutte le regioni italiane.

Gli Uffici Scolastici Regionali, su invito del MIUR, attiveranno dei concorsi finalizzati all’inserimento e all’aggiornamento delle graduatorie permanenti provinciali per personale AmministrativoTecnico ed Ausiliario della scuola.

CONCORSI ATA 2021

Ricordiamo che ATA ha il seguente significato: personale Amministrativo, Tecnico ed Ausiliario. Il personale ATA opera nelle scuole italiane e viene inserito tramite lo scorrimento di graduatorie con contratto di lavoro a tempo indeterminato, determinato o di supplenza.

PROFILI PROFESSIONALI INTERESSATI

Ecco quali saranno i profili professionali interessati dai nuovi bandi:

AREA A

– CS – Collaboratori scolastici (bidelli);

AREA B

– AA – Assistenti Amministrativi;
– AT – Assistenti Tecnici;
– CU – Cuochi;
– GU – Guardarobieri;
– IF – Infermieri.

REQUISITI RICHIESTI

Per accedere ai concorsi si deve tener conto della nota MIUR n. 8151 del 13 marzo 2015. Ecco quali sono i requisiti generali:

  • diplomalaurea o attestato professionale in linea con il profilo per il quale si concorre;
  • servizio pregresso di 24 mesi, ovvero 23 mesi e 16 giorni, anche non continuativi.

REGIONI INTERESSATE DAI NUOVI CONCORSI ATA

Abruzzo, Basilicata, Campania, Calabria, Lombardia, Emilia Romagna, Liguria, Molise, Puglia, Toscana, Sicilia, Lazio, Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Sardegna, Marche, Umbria.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Ecco quali sono i moduli per presentare la domanda di partecipazione:

B1 – domanda d’inserimento ai fini della costituzione delle graduatorie
B2 – domanda di aggiornamento ai fini della costituzione delle graduatorie
F – modello per la rinuncia all’attribuzione di rapporti di lavoro a tempo determinato
H – domanda per l’attribuzione della priorità nella scelta della sede;
G – indicazione delle istituzioni scolastiche in cui si richiede l’inclusione in graduatorie d’istituto di 1ª fascia per l’a.s. 2017 / 2018.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Le domande di partecipazione potranno essere inviate o consegnate a mano. In alcuni casi è necessario l’invio tramite il sistema telematico.

COME ENTRARE IN GRADUATORIA ATA

Nel 2021, la selezione del personale ATA, non prevede solo l’aggiornamento delle graduatorie esistenti ma sarà possibile partecipare anche per chi non ha mai lavorato nella scuola ma possiede i requisiti sopra elencati. Nel bando saranno indicate le modalità per l’invio della domanda di partecipazione e saranno presenti le istruzioni per la compilazione dei vari moduli allegati. La domanda potrà essere compilata direttamente dal candidato o tramite l’aiuto di professionisti o dei patronati scuola.

Leggi anche:

Nuove Assunzioni in Sicilia per diplomati: Bando per 25 Agenti di Polizia Municipale. Ecco come presentare domanda

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata