Home

Il presidente della Russia, Vladimir Putin, si sarebbe sottoposto a cure per un tumore in stadio avanzato lo scorso aprile. È quanto afferma il settimanale “Newsweek”, secondo cui l’informazione è contenuta in un rapporto riservato redatto dall’intelligence degli Stati Uniti il mese scorso.

L’indiscrezione, divulgata al settimanale da “tre leader dell’intelligence Usa” che hanno letto personalmente il documento, giunge al culmine di mesi di indiscrezioni sui presunti problemi di salute del presidente russo, recentemente smentiti dal ministro degli Esteri Sergej Lavrov. Secondo le fonti, il rapporto conferma anche che Putin è stato bersaglio di un tentativo di assassinio lo scorso marzo, e che per tale ragione il capo dello Stato russo sarebbe sempre più “paranoico in merito alla sua stretta sul potere”.

Secondo uno dei funzionari d’intelligence consultati da “Newsweek”, “la stretta di Putin sul potere è solida ma non più assoluta”, e il Cremlino sarebbe teatro di intrighi “senza precedenti” dall’ascesa al potere del presidente russo. Lo stesso settimanale statunitense mette però in guardia in merito alla reale attendibilità delle indiscrezioni d’intelligence, ricordando come in passato valutazioni simili in merito allo stato di salute dell’ex leader iracheno Saddam Hussein e del leader di al Qaeda Osama bin Laden abbiano influito sui processi decisionali degli Stati Uniti per poi rivelarsi errate. 

Leggi anche:

Ucraina

I 100 giorni di guerra in Ucraina, Zelensky al mondo: “Donbass devastato, 100 morti al giorno”

2 giugno

2 giugno, Mattarella all’Altare della Patria: “Dicemmo ‘no’ al fascismo aderendo alla Nato”

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata