La Banca d’Italia ha indetto concorsi per 105 assunzioni in vari profili professionali.

La scadenza per la partecipazione al concorso è stata prorogata al giorno 18 Giugno 2020.

La Banca d’Italia ha infatti pubblicato un concorso pubblico per l’assunzione delle seguenti figure professionali:
– n.10 Assistenti (profilo amministrativo) con orientamento nelle discipline economiche;
– n.10 Assistenti (profilo amministrativo) con orientamento nelle discipline giuridiche;
– n.20 Assistenti (profilo amministrativo) con orientamento nelle discipline statistiche;
– n.25 Assistenti (profilo tecnico) con orientamento nel campo dell’ICT1;
– n.40 Vice assistenti (profilo amministrativo).

REQUISITI

Possono partecipare ai concorsi Banca d’Italia i candidati in possesso dei requisiti generici di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno Stato dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– età non inferiore agli anni 18;
– idoneità fisica alle mansioni;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non aver tenuto comportamenti incompatibili con le funzioni da svolgere in Banca d’Italia. 

E’ richiesto, inoltre, il possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio, in base alla posizione per la quale ci si candida:

ASSISTENTI ECONOMICI
– diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale;
– laurea triennale in una delle seguenti classi: Scienze dell’economia e della gestione aziendale (L-18); Scienze economiche (L-33).

ASSISTENTI GIURIDICI
– diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale;
– laurea triennale in una delle seguenti classi: Scienze dei servizi giuridici (L-14); Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione (L-16); Scienze politiche e delle relazioni internazionali (L-36)

ASSISTENTI STATISTICI
– diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale;
– laurea triennale in una delle seguenti classi: Statistica (L-41); Scienze matematiche (L35); Ingegneria dell’informazione (L-8); Scienze e tecnologie fisiche (L-30).

ASSISTENTI ICT
– diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale;
– laurea triennale in una delle seguenti classi: Scienze e tecnologie informatiche (L-31); Ingegneria dell’informazione (L-8); Statistica (L-41); Scienze matematiche (L-35); Scienze e tecnologie fisiche (L-30).

VICE ASSISTENTI
– diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale.

SELEZIONE

Nel caso in cui le domande di partecipazione a ciascun concorso siano più di 1.500 (oppure più di 5.000 solo per i Vice Assistenti), la Banca d’Italia procederà a una preselezione per titoli

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di due prove d’esame – una scritta ed una orale.

Per conoscere nel dettaglio le prove d’esame relative al profilo di interesse vi rimandiamo alla lettura dei singoli bandi, pubblicati sulla GU n.19 del 06-03-2020.

DOMANDA

Per partecipare ai concorsi della Banca d’Italia, i candidati dovranno presentare le domande esclusivamente online alla seguente pagina.

La scadenza per la presentazione della domanda di partecipazione, fissata al 7 aprile 2020, è stata prorogata al 18 Giugno 2020 come da AVVISO pubblicato per estratto sulla GU n. 27 del 03-04-2020.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.


BANDO

I candidati ai concorsi Banca d’Italia per 105 assunzioni sono invitati a leggere con attenzione il BANDO 

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito www.bancaditalia.it nella sezione ‘Lavorare in Banca d’Italia > Informazioni sui concorsi > Concorsi aperti per cui è possibile presentare domanda’.

Condividi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata