Home

L’elezioni si avvicinano, così i leader politici propongono le loro ricette per migliori il futuro degli italiani. Tra questi Silvio Berlusconi, in assonanza con la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, propone una riduzione degli anni universitari nel Bel Paese.

Secondo quanto segnala Il Messaggero, Berlusconi proporrà un anno di scuola in meno sia per le scuole superiori che per le Università. Una scelta pop per avvicinare un elettorato più giovanile a Forza Italia e per aiutare le tasche delle famiglie.

L’obiettivo sarebbe quello di accorciare i tempi e di avvicinare i giovani subito al mondo del lavoro. L’iniziativa si aspira al modello americano e secondo il leader di centrodestra dovrebbe anche modularsi agli istituti superiori.

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata