Home

Dopo un anno di Pandemia che ha stravolto le vite di tutti, Repubblica ha raccolto le mini-opinioni di bambini tra i 3 ei 5. Ha intervistato dei bimbi chiedendo loro opinioni e definizioni sul Coronavirus.

Il mondo è sempre più bello visto con gli occhi dei bambini….perchè è bello pensare, come dice un bimbo sorridente, che il covid lo possiamo far scomparire con la bacchetta magica. Oppure che se ti ammali di coronavirus guarisci stando a letto 40 minuti! O ancora è bello pensare che il bimbo con la felpa azzurra lo ha avuto ma lo ha sconfitto “sparandogli…nel culone”!

La verità è che i bambini sono la cosa più bella e più pura che possiede il mondo. Da loro c’è sempre e solo da imparare…e soprattutto con loro possiamo tornare a vedere la vita, sorridendo. Anche quando da sorridere c’è ben poco.

Non vi anticipiamo nulla…ecco il video nella versione integrale:


Paura del vaccino AstraZeneca? “Fatelo a me, mi offro volontaria”


Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Da 13 anni laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ha deciso di fermarsi nella sua terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ha fondato una sua agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. E’ appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ha un debole per le giuste cause e per i Mulini a vento. Il suo sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione. Da 13 anni sono laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ho deciso di fermarmi nella mia terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ho fondato una mia agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. Sono appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ho un debole per le giuste cause e per i mulini a vento. Il mio sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata