Home

MAXI CONCORSO CITTA’ METROPOLITANA: 126 ASSUNZIONI, BANDI, SCADE A BREVE

Nuove opportunità di lavoro finalizzate alle assunzioni con i Bandi di concorso presso la città metropolitana di Torino.

Città metropolitana
Città metropolitana – Fonte:Redazione web

Nella regione Piemonte, sono stati annunciati i concorsi per l’assunzione presso la Città Metropolitana di Torino per l’anno 2023. Queste opportunità lavorative mirano a occupare 126 posizioni disponibili.

Gli esami di selezione, aperti sia a candidati con diploma sia a laureati, offrono l’opportunità di essere assunti a tempo indeterminato o tramite contratti di formazione e lavoro.

I candidati interessati hanno tempo fino al 7 novembre 2023 per presentare la propria domanda di ammissione.

Di seguito sono elencati i profili professionali oggetto dei concorsi insieme ai rispettivi bandi di concorso disponibili per consultazione. Inoltre, forniamo tutte le informazioni utili riguardanti i requisiti richiesti, il processo di selezione e le modalità di presentazione della domanda di ammissione.

CONCORSI CITTÀ METROPOLITANA: ASSUNZIONI E BANDI

La Città Metropolitana di Torino ha recentemente avviato 18 concorsi pubblici per coprire 126 posizioni lavorative. Di seguito troverai i dettagli sui posti di lavoro disponibili e i relativi profili professionali. Mettiamo a disposizione anche tutti i bandi di concorso da poter scaricare:

Di seguito sono elencati i profili professionali in selezione:

  • n. 71 unità di personale con il profilo professionale di Geometra / Istruttore Tecnico Geometra (Area degli Istruttori – ex. Cat. C) da assumere mediante contratto formazione e lavoro 12 mesi.
    Titolo di studio: Diploma di scuola secondaria di secondo grado di Tecnico Costruzioni e Territorio (ex Geometra), Geometra o Perito edile o diploma di scuola secondaria di secondo grado quinquennale di istruzione tecnica CAT (Costruzioni, Ambiente e Territorio)o laurea considerata titolo assorbente, tra quelle indicate nel bando.
  • n. 1 unità di personale con il profilo professionale di Istruttore Direttivo Statistico da assumere mediante contratto di formazione e lavoro 12 mesi.
    Titolo di studio: Laurea nelle classi e indirizzi specificati nel bando.
  • n. 2 unità di personale con il profilo professionale di Istruttore Tecnico Informatico in ambito comunicazione da assumere mediante contratto di formazione e lavoro 12 mesi.
    Titolo di studio: Diploma di scuola secondaria di secondo grado.
  • n. 4 unità di personale con il profilo professionale di Istruttore Tecnico Informatico in ambito ICT da assumere mediante contratto di formazione e lavoro 12 mesi.
    Titolo di studio: Diploma di istituto tecnico industriale ad indirizzo informatico o diploma istituto tecnico commerciale ad indirizzo commerciale e programmatori o diploma di Liceo scientifico indirizzo scienze applicate o diploma di scuola secondaria di secondo grado ad essi equipollente con specifica ed evidente attinenza all’ambito matematico e informatico.
  •  n. 3 unità di personale con il profilo professionale di Architetto (Area dei Funzionari e dell’Elevata Qualificazione – ex cat. D) da assumere mediante contratto di formazione e lavoro 12 mesi.
    Titolo di studio: Laurea in Ingegneria o Architettura nelle classi e indirizzi specificati nel bando.
  •  n. 1 unità di personale con il profilo geologo (Area dei Funzionari e dell’Elevata Qualificazione – ex cat. D) da assumere a tempo indeterminato.
    Titolo di studio: Laurea in Scienze Geologiche nelle classi e indirizzi specificati nel bando.
  • n. 11 unità di personale con il profilo professionale di Istruttore Direttivo Tecnico (Area dei Funzionari e dell’Elevata Qualificazione – ex cat. D) a tempo indeterminato.
    Titolo di studio: Laurea triennale o Laurea Specialistica/Magistrale afferente all’area dell’ingegneria o dell’architettura (DM 270/04 o titolo equiparato
  • n. 6 unità di personale con il profilo professionale di Perito Elettrotecnico (Area degli Istruttori – ex cat. C). da assumere mediante contratto di formazione e lavoro 12 mesi.
    Titolo di studio: Diploma di perito industriale (o titoli equiparati o equipollenti a quelli elencati, riconosciuti tali da leggi e/o specifici decreti ministeriali)o diploma di Istituto Professionale o titolo superiore considerato titolo assorbente.
  • n. 2 unità di personale con il profilo professionale di Meccanico officina (Area degli Operatori Esperti – ex cat. B) a tempo indeterminato.
    Titolo di studio: Qualifica professionali di Operatore elettrico, Operatore alla riparazione dei veicoli a motori, Tecnico edile, Tecnico elettrico, Tecnico riparatore di veicoli a motore.
  • n. 3 unità di personale con il profilo professionale di Perito Industriale in ambito ambientale (Area degli Istruttori – ex cat. C) da assumere mediante contratto di formazione e lavoro 12 mesi.
    Titolo di studio: Diploma di perito industriale o Diploma di Istituto Professionale.
  • n. 1 unità di personale con il profilo professionale di Istruttore Elaborazione Dati (Area degli Istruttori – ex cat. C) da assumere mediante contratto di formazione e lavoro 12 mesi.
    Titolo di studio: Diploma di scuola secondaria di secondo grado, conseguito previo superamento di un corso di studi di durata quinquennale.
  • n. 1 unità di personale con il profilo professionale di Ingegnere Antincendio ( Area dei Funzionari e dell’Elevata Qualificazione – ex cat. D) a tempo indeterminato.
    Titolo di studio: Laurea Magistrale o Laurea Specialistica o Laurea vecchio ordinamento.
  • n. 2 unità di personale con il profilo professionale di Specialista in Progetti Europei (Area dei Funzionari e dell’Elevata Qualificazione – ex cat. D) a tempo indeterminato.
    Titolo di studio: Laurea nelle classi e indirizzi specificati nel bando.
  • n. 1 unità di personale con il profilo professionale di Tecnico Informazione in ambito comunicazione da assumere mediante contratto di formazione e lavoro 12 mesi.
    Titolo di studio: Diploma di scuola secondaria di secondo grado, conseguito previo superamento di un corso di studi di durata quinquennale.
  • n. 2 unità di personale con il profilo professionale di Perito Termotecnico (Area degli Istruttori – ex cat. C) da assumere mediante contratto di formazione e lavoro 12 mesi.
    Titolo di studio: Diploma di perito industriale o Diploma di Istituto Professionale.
  • n. 1 unità di personale con il profilo professionale di Istruttore Direttivo Informatico (Area dei Funzionari e dell’Elevata Qualificazione – ex cat. D) a tempo indeterminato.
    Titolo di studio: Laurea in Ingegneria dell’Informazione.
  • n. 5 unità di personale con il profilo professionale di Ingegnere (Area dei Funzionari e dell’Elevata Qualificazione – ex cat. D) a tempo indeterminato.
    Titolo di studio: Laurea in Ingegneria nelle classi e indirizzi specificati nel bando.
  • n. 7 unità di personale con il profilo professionale di Responsabile Territoriale Viabilità (Area degli Istruttori – ex cat. C) da assumere a tempo indeterminato.
    Titolo di studio: Diploma di scuola secondaria di secondo grado di Tecnico Costruzioni e Territorio (ex Geometra), Geometra o Perito edile o diploma di scuola secondaria di secondo grado quinquennale di istruzione tecnica CAT (Costruzioni, Ambiente e Territorio)o laurea considerata titolo assorbente, tra quelle indicate nel bando.

I REQUISITI

I candidati che partecipano ai concorsi promossi dalla Città Metropolitana di Torino nel 2023 devono soddisfare i seguenti requisiti, oltre a quelli di studio sopra menzionati:

  1. Un’età compresa tra 18 anni e il limite massimo previsto per il collocamento a riposo. Tuttavia, per i concorsi relativi a contratti di formazione e lavoro, l’età massima consentita è di 32 anni.
  2. Cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, o qualifiche specificate nei bandi.
  3. Possesso dei diritti civili e politici.
  4. Non essere stato privato del diritto di voto attivo.
  5. Assenza di condanne definitive per reati che costituiscono un impedimento all’assunzione in un ente pubblico.
  6. Assenza di destituzione o dispensa da impieghi presso un ente pubblico a causa di rendimento insufficiente persistente, licenziamento per motivi disciplinari o decadimento per nomina o assunzione ottenuta attraverso documenti falsi o viziati da nullità insanabile.
  7. Idoneità fisica per lo svolgimento delle mansioni previste dal profilo professionale specifico oggetto della selezione.

I BANDI

I bandi sono stati pubblicati sul portale del reclutamento inPA e in sul sito della Città Metropolitana di Torino.

I candidati interessati hanno tempo fino al 7 novembre 2023 per presentare la propria domanda di ammissione.

LE DOMANDE DI AMMISSIONE

Le domande di partecipazione ai concorsi della Città Metropolitana di Torino 2023 devono essere presentate entro le ore 12.00 del 7 novembre 2023 tramite il portale di reclutamento inPA, collegandosi ai link disponibili alle seguenti pagine:

NOVEMBRE: CONCORSI PUBBLICI PER 9000 ASSUNZIONI, TUTTI I BANDI IN SCADENZA

Grimaldi Lines opportunità e tante posizioni: TUTTE LE ASSUNZIONI: la domanda

LAVORO, Intesa SanPaolo ASSUNZIONI: le posizioni aperte e la domanda

Condividi

AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web Younipa.it , alla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram.

Concorsi pubblici: Tutti i bandi attivi al momento Ricevi sul canale Telegram la rassegna stampa con le ultime novità sui concorsi e sul mondo del lavoro. Prova il nostro tool online per la ricerca di lavoro in ogni parte d’Italia.

NEWS LE NEWS PIU IMPORTANTI Per non perderti tutte le news più importanti raccolte in un unico canale Telegram. Cronaca, politica, sport, cultura, eventi e tanto altro ancora.

GOSSIP: IL nostro canale Telegram dedicato al mondo del gossip Qui per il Gossip

Post correlati


A proposito dell'autore