Home

Amazon è pronto a sbarcare nel Palermitano. Dopo mesi di indiscrezioni, adesso è il Manifesto a confermare come il colosso dell’e-commerce fondato da Jeff Bezos sia realmente orientato ad insediarsi nell’area industriale di Termini Imerese. L’ex Fiat, per intenderci. Un noto imprenditore siciliano avrebbe riferito al governo della Regione l’interesse da parte di alcune aziende a investire nell’area dello stabilimento, ma a condizione che le istituzioni risolvano le questioni aperte con gli operai.

Amazon vuole un hub commerciale nella Sicilia occidentale

A fine anno il nuovo porto commerciale di Termini Imerese potrebbe essere operativo – riporta BlogSicilia – ma nessun investitore sembrerebbe disposto a farsi carico dei 635 operai Blutec. Amazon, che conta già su una sede nel Catanese, sta cercando un’area nella parte occidentale dell’isola per realizzare il suo hub commerciale.

Secondo quanto riporta il Manifesto, alcuni emissari del gruppo di Bezos avrebbero preso contatti con Invitalia. L’area presa in considerazione rientra nel profilo identificato dal colosso americano: una zona collegata a un porto e alla rete autostradale per agevolare le operazioni di trasporto delle merci.

Leggi anche:

6.000 euro l’anno grazie ad Amazon, come presentare domanda

Condividi

Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata