Home

Aereo per la Sicilia a Natale? Costa più di andare alle Hawaii: l’ira dei siciliani al Nord

Arrivare nella terra della Aloha o a un passo da Time Square costa meno di andare nella vicinissima Sicilia. Sembra un paradosso, ma è proprio così. Al momento, per le vacanze di Natale che verranno, prenotare un biglietto da Milano, e in generale da altre città del Nord Italia, diretto verso gli Stati Uniti è più economico dell’Isola più a Sud dell’Italia.

Sarebbe anche un’ottima idea andare per Natale alle Hawaii, ma molti desiderano tornare a casa: ad abbracciare parenti e amici non visti per troppi mesi. A farsi portavoce per tutti coloro che dal Nord vorrebbero tornare per qualche giorno al Sud è il blogger, ormai celebre, un “terrone a Milano”.

“Ci risiamo – racconta Stefano Maiolica, alias ‘unterroneamilano’, che ha risollevato sui social network la questione del caro biglietti per cui si batte da tempo -. Passano gli anni, le compagnie aeree falliscono, le promesse dei politici non mancano, è arrivata una pandemia globale, ma le cose per noi fuorisede vanno sempre peggio”.


Leggi anche: Anziana prende un aereo a Palermo per andare a Bologna, ma finisce in Polonia


Aereo per la Sicilia a Natale? Costa più di andare alle Hawaii

Una criticità che, secondo le testimonianze raccolte da Maiolica, colpisce principalmente i rientri verso la Calabria, la Puglia e la Sicilia. Per esempio, “si potrebbe spendere fino a 412 euro a persona se si volesse raggiungere Palermo il 22 dicembre partendo da Milano con la nuovissima compagnia aerea Ita – sottolinea il blogger di Salerno -. Quasi 540 euro se si volesse arrivare a Catania sempre il 22 dicembre e rientrare a Firenze il 3 gennaio con Vueling. O 452 euro per andata e ritorno Bergamo-Crotone con Ryanair dal 23 dicembre al 9 gennaio”.

“Cifre che una persona normale penserebbe di spenderle per andare a New York, a Copenaghen. O addirittura alle Hawaii – sottolinea unterroneamilano -. Lo so che molti si saranno stancati di sentire ogni anno la stessa lamentela. Ma, dopo aver ricevuto centinaia di messaggi pieni di scoramento e di probabili rinunce di fare le vacanze, mi sono messo in gioco anche questa volta”.


Leggi anche:

Palermo, all’Ospedale Civico arriva il cuore in 3D: è il primo al Sud Italia


Condividi


AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web Younipa.it , alla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram.

Concorsi pubblici: Tutti i bandi attivi al momento Ricevi sul canale Telegram la rassegna stampa con le ultime novità sui concorsi e sul mondo del lavoro. Prova il nostro tool online per la ricerca di lavoro in ogni parte d’Italia.

NEWS LE NEWS PIU IMPORTANTI Per non perderti tutte le news più importanti raccolte in un unico canale Telegram. Cronaca, politica, sport, cultura, eventi e tanto altro ancora.

GOSSIP: IL nostro canale Telegram dedicato al mondo del gossip Qui per il Gossip

Post correlati


A proposito dell'autore

Mi chiamo Morana Alessandro, classe 2000, palermitano. “non aver paura di sbagliare un calcio di rigore. Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore”