Home

Contagi in leggero rialzo nelle ultime 24 ore in Sicilia con 49 nuovi casi di coronavirus (ieri erano 37) scoperti dal sistema sanitario regionale a fonte di “soli” 2.333 tamponi effettuati contro i picchi di oltre 5.000 della scorsa settimana. E’ quanto si evince dall’ultimo bollettino del ministero sull’emergenza sanitaria nel Paese. La Regione ha comunicato al ministero che 15 dei nuovi 49 contagi si riferiscono a  ospiti dell’hotspot di Lampedusa. Ma a preoccupare nel bollettino è l’impennata di ricoveri in ospedale con sintomi passati da 86 a 101 nell’ultima giornata.

Contagi in leggero rialzo nelle ultime 24 ore in Sicilia con 49 nuovi casi di coronavirus (ieri erano 37) scoperti dal sistema sanitario regionale a fonte di “soli” 2.333 tamponi effettuati contro i picchi di oltre 5.000 della scorsa settimana. E’ quanto si evince dall’ultimo bollettinosull’emergenza sanitaria nel Paese. La Regione ha comunicato al ministero che 15 dei nuovi 49 contagi si riferiscono a  ospiti dell’hotspot di Lampedusa. Ma a preoccupare nel bollettino è l’impennata di ricoveri in ospedale con sintomi passati da 86 a 101 nell’ultima giornata.

I nuovi casi portano a 1.379 il numero degli attuali positivi in Sicilia, di cui 1265 in isolamento domiciliare, 101 ricoverati in ospedale con sintomi (+ 15 rispetto a ieri) e 13 ricoverati gravi in terapia intensiva. 

I casi totali di coronavirus dall’inizio della pandemia in Sicilia sono invece 4.765, le guarigioni sono 3.097 (+4 rispetto a ieri) e i decessi stabili a 289.

Per quanto riguarda la suddivisione dei nuovi casi in Sicilia, 28 sono a Palermo, 12 a Catania, 6 a Messina, 2 a Ragusa e 1 a Siracusa. Zero casi ad Agrigento, Enna, Caltanissetta e Trapani.

Il trend in aumento della diffusione del Covid viene attentamente monitorato alla vigilia della riapertura delle scuole, considerando anche che la movida nelle grandi città è ripresa alla grande come dimostrano le folle del sabato sera.

In Italia

Ci sono 1.108 nuovi positivi al Coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore. Un dato ancora in calo, con 189 nuovi casi in meno rispetto ai 1.297 di ieri. Il totale dei casi da inizio pandemia sale a 278.784. Nelle ultime 24 ore sono 12 le persone decedute (ieri erano 8), che portano il totale delle vittime in Italia a 35.553. Il totale dei dimessi/guariti è di 210.238 (+223), mentre il totale degli attuali positivi è di 32.993 (+915).

Attualmente sono 1.719 i ricoverati con sintomi, di questi 142 si trovano in terapia intensiva, mentre in isolamento domiciliare ci sono 31.132 persone. Le regioni dove è stato registrato il maggior numero di nuovi casi, oggi, sono la Campania (218), il Lazio (159), l’Emilia-Romagna (132), la Lombardia (109). La Valle D’Aosta è la regione dove non sono stati rilevati nuovi casi nelle ultime 24 ore, assieme alla provincia autonoma di Bolzano. 

I nuovi casi portano a 1.379 il numero degli attuali positivi in Sicilia, di cui 1265 in isolamento domiciliare, 101 ricoverati in ospedale con sintomi (+ 15 rispetto a ieri) e 13 ricoverati gravi in terapia intensiva. 

I casi totali di coronavirus dall’inizio della pandemia in Sicilia sono invece 4.765, le guarigioni sono 3.097 (+4 rispetto a ieri) e i decessi stabili a 289.

Per quanto riguarda la suddivisione dei nuovi casi in Sicilia, 28 sono a Palermo, 12 a Catania, 6 a Messina, 2 a Ragusa e 1 a Siracusa. Zero casi ad Agrigento, Enna, Caltanissetta e Trapani.

Il trend in aumento della diffusione del Covid viene attentamente monitorato alla vigilia della riapertura delle scuole, considerando anche che la movida nelle grandi città è ripresa alla grande come dimostrano le folle del sabato sera.

In Italia

Ci sono 1.108 nuovi positivi al Coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore. Un dato ancora in calo, con 189 nuovi casi in meno rispetto ai 1.297 di ieri. Il totale dei casi da inizio pandemia sale a 278.784. Nelle ultime 24 ore sono 12 le persone decedute (ieri erano 8), che portano il totale delle vittime in Italia a 35.553. Il totale dei dimessi/guariti è di 210.238 (+223), mentre il totale degli attuali positivi è di 32.993 (+915).

Attualmente sono 1.719 i ricoverati con sintomi, di questi 142 si trovano in terapia intensiva, mentre in isolamento domiciliare ci sono 31.132 persone. Le regioni dove è stato registrato il maggior numero di nuovi casi, oggi, sono la Campania (218), il Lazio (159), l’Emilia-Romagna (132), la Lombardia (109). La Valle D’Aosta è la regione dove non sono stati rilevati nuovi casi nelle ultime 24 ore, assieme alla provincia autonoma di Bolzano.

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata