Uno studio dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù con il Karolinska Institutet di Stoccolma fa luce sulla MIS-C, la grave malattia infiammatoria dei bambini confusa inizialmente con la Kawasaki.

Le due patologie hanno manifestazioni simili, ma caratteristiche immunologiche differenti.

La ricerca apre la strada a diagnosi precoci con test specifici e a trattamenti mirati. I risultati sono stati pubblicati su Cell.

I ricercatori hanno cioè scoperto il meccanismo che scatena la grave risposta infiammatoria nei bambini con COVID-19.

Inizialmente confusa con la malattia di Kawasaki, questa malattia infiammatoria è sistemica e causata nei bambini dall’infezione da SARS-Cov2. (Ansa)

Leggi anche:

Coronavirus, Speranza: “Serve l’aiuto dei giovani. Guai ad abbassare la guardia”

Scuola. Ministra Azzolina: “Mascherina al banco si può abbassare”

Condividi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata