Home

Le migliori destinazioni per andare in Erasmus, ecco quali sono

Scopriamo insieme quali sono le migliori destinazioni per andare in Erasmus, vediamo insieme quali sono in questo articolo.

Migliori destinazioni Erasmus
Migliori destinazioni Erasmus- fonte: web

Desiderate applicare il programma di mobilità internazionale più rinomato, ma non avete ancora deciso quale sarà la vostra destinazione? Ecco 8 nazioni da considerare per vivere uno degli anni più eccezionali della vostra esistenza.

Non vi è alcun dubbio: intraprendere un’esperienza Erasmus è tra le scelte più gratificanti che possiate fare nella vostra vita. Il periodo universitario costituisce un’esperienza indelebile e studiare in un paese estero ne confermerà l’importanza. Tuttavia, come fare la scelta giusta per la destinazione Erasmus ideale?

Migliori destinazioni Erasmus

Prima di compiere una decisione, è necessario valutare diversi elementi, quali il costo della vita, le vostre competenze linguistiche, la possibilità di viaggiare in altre nazioni e, naturalmente, la vostra capacità di sopportare il clima più rigido di alcune capitali europee.

L’aspetto finanziario riveste un ruolo cruciale: occorre dapprima conoscere l’ammontare della borsa di studio Erasmus assegnata. Solitamente, le tasse universitarie sono sospese presso l’istituto ospitante, ma occorrerà comunque affrontare le spese di alloggio e di sussistenza.

Questo contenuto è stato tratto da una fonte esterna. Potreste trovare informazioni analoghe in una forma diversa o ulteriori dettagli sul sito di riferimento.

Altrettanto rilevante è il dominio della lingua del paese ospitante. In alcuni stati, la conoscenza dell’inglese potrebbe essere sufficiente, mentre altrove potrebbe essere richiesta la padronanza del francese. L’università condurrà un test di valutazione, determinante per l’assegnazione alla destinazione desiderata. In genere, durante il periodo di residenza all’estero, si potranno frequentare corsi di lingua per perfezionare le competenze.

Da non sottovalutare è l’aspetto climatico della meta scelta. Il clima in Portogallo varia da quello dell’Islanda, pertanto è importante considerare se prediligete temperature più calde o più fredde.

Una volta ponderati tutti questi fattori, sarà giunto il momento di selezionare la destinazione. Ecco, dunque, alcune proposte dei migliori paesi da considerare per un’indimenticabile esperienza Erasmus.

1. Repubblica Ceca

Se state cercando una destinazione relativamente compatta, caratterizzata da un’atmosfera internazionale, eventi festosi, deliziosa gastronomia e una popolazione accogliente, la Repubblica Ceca rappresenta un’opzione eccellente. Uno dei suoi pregi principali risiede nella sua convenienza economica rispetto all’Italia, riducendo notevolmente l’onere finanziario durante il vostro soggiorno. Inoltre, essendo ubicata nel cuore dell’Europa, avrete agevoli opportunità di viaggiare a costi contenuti verso altri paesi che desiderate esplorare. Comprendiamo che la lingua locale potrebbe non essere un fattore determinante per la vostra scelta, ma la buona notizia è che l’inglese sarà sufficiente a spalancarvi tutte le porte qui, pertanto non avrete dubbi nel considerarla.

Città consigliataPraga che, oltre a essere la capitale, è una città con un’intensa vita universitaria e un’atmosfera internazionale.

2. Polonia

Le sue città principali accolgono annualmente un gran numero di studenti Erasmus, dunque oltre alle bellezze paesaggistiche, godrete di un’atmosfera piacevole. A vantaggio di questa nazione, vi è il fatto che il costo della vita risulta notevolmente più contenuto rispetto all’Italia, consentendovi di coprire un considerevole tratto delle spese attraverso la borsa di studio, un aspetto non sempre riscontrabile in altre destinazioni. Tra gli aspetti da considerare, potrebbe emergere la questione della lingua, anche se vi è una notevole diffusione dell’inglese; inoltre, la posizione geografica può risultare più distante rispetto ad altre mete. Tuttavia, non fate che questi elementi costituiscano un ostacolo, poiché nonostante la maggiore distanza, avrete l’opportunità di viaggiare in modo conveniente verso numerose nazioni dell’Europa settentrionale e orientale. E ricordatevi che il clima è freddo. Molto freddo.

Città consigliataCracovia, una delle città più popolosa del Paese, che vanta un’atmosfera studentesca senza eguali.

3. Germania

La Germania costituisce una delle destinazioni predilette dagli studenti Erasmus. Molti giungono in cerca di opportunità lavorative, poiché rappresenta uno dei paesi più promettenti per l’impiego al di fuori dell’Italia, dopo il conseguimento della laurea. È altresì una strada per padroneggiare la lingua tedesca prima di immergersi nel mondo professionale. Ma questa nazione offre molto di più: Berlino e Amburgo, nonché Monaco di Baviera, si presentano come città d’elezione per le feste, offrendovi una gamma di eventi che soddisferà ogni desiderio. La Germania gode di una vivace scena notturna che vi sorprenderà. È vero che il costo della vita è superiore rispetto all’Italia e che la lingua può rivelarsi complessa, ma non fate che questi aspetti vi scoraggino dall’opportunità di trascorrere uno dei periodi più straordinari della vostra vita nel cuore dell’Europa.

Città consigliataHeidelberg, una città così gettonata per l’Erasmus che un abitante su cinque è uno studente.

4. Paesi Bassi

Uno dei pregi distintivi di questa meta è l’ampia diffusione dell’inglese: la maggioranza schiacciante della popolazione possiede una fluente padronanza della lingua, sebbene l’olandese sia la lingua ufficiale. Un notevole vantaggio economico lo otterrete in termini di trasporti, poiché la bicicletta costituirà il vostro mezzo principale per raggiungere qualsiasi luogo. Se siete appassionati d’arte, in particolare della pittura, troverete un’infinità di stimoli nel luogo di nascita di Van Gogh e di innumerevoli altri celebri artisti. Inoltre, tenete presente che svolgere un’esperienza Erasmus in questa località potrebbe agevolarvi nell’eventualità di cercare impiego in uno dei paesi europei che offrono i salari più elevati.

Città consigliataAmsterdam, che, nonostante la sua modesta dimensione, ha due università.

5. Belgio

Il Belgio si distingue come una delle scelte più vantaggiose per un’esperienza Erasmus, grazie a una combinazione di fattori: un clima gradevole, un po’ fresco durante l’inverno, naturalmente; un livello di costo della vita paragonabile a quello italiano, forse leggermente superiore; un’atmosfera studentesca vibrante; la facilità, rapidità ed economicità nel visitare l’intero Paese; e una posizione geografica invidiabile per esplorare l’Europa. L’accesso può avvenire mediante l’utilizzo dell’inglese, nella regione fiamminga, oppure del francese, nella regione vallona.

Città consigliataLeuven, praticamente vissuta da studenti.

6. Francia

Se avete una discreta conoscenza del francese, non esitate nemmeno per un istante. La Francia vi offrirà la possibilità di avvicinarvi al resto d’Europa per i vostri viaggi, senza allontanarvi troppo dalla vostra patria. Grazie a un efficiente sistema di trasporti, potrete agevolmente esplorare tutto il paese e immergervi nelle differenze tra nord e sud, che si presentano estremamente contrastanti. Sebbene sia vero che il costo della vita sia lievemente superiore rispetto all’Italia, è innegabile che la Francia vi regalerà un piacevole clima, un’incredibile esperienza culinaria che mitigherà la nostalgia del vostro Paese d’origine e numerose festività uniche.

Città consigliataMontpellier, dove risiede una delle università più antiche e prestigiose d’Europa.

7. Portogallo

Un vero mistero per molti, l’aspetto vantaggioso di questa destinazione consiste nel fatto che non è richiesta la padronanza della lingua locale; pertanto, se possedete una buona comprensione dell’inglese, potrete vivere in modo confortevole qui, soprattutto considerando che si tratta di una delle opzioni più economiche. Tra Madeira, le Azzorre, Lisbona e Porto, vi sarà un inesauribile flusso di scoperte all’interno di questo affascinante paese. Naturalmente, non vi stancherete di esplorare le sue bellezze e di deliziare il palato con la sua cucina, in cui spicca il baccalà.

Città consigliataCoimbra, è la città universitaria per eccellenza.

8. Ungheria

Un notevole vantaggio dell’Ungheria risiede nella sua posizione centrale nell’Europa, rendendo possibile viaggiare a costi contenuti verso destinazioni meno comuni, quali i Paesi baltici o la Finlandia. Inoltre, questo paese offre un’indiscussa bellezza che merita di essere esplorata. Un ulteriore punto di forza è rappresentato dal basso costo della vita, inferiore rispetto alla maggior parte delle regioni europee. La barriera linguistica non costituisce un ostacolo, dal momento che molte persone parlano fluentemente l’inglese. Tuttavia, è consigliabile non recarsi in Ungheria nell’aspettativa di un inverno caldo.

Città consigliataBudapest, che da l’opportunità di trascorrere l’esperienza in una delle città più belle d’Europa.

Come scegliere l’Università giusta per te dopo il diploma, ecco dei consigli utili

Le migliori facoltà per chi ama viaggiare: ecco quale scegliere

Condividi

AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web Younipa.it , alla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram.

Concorsi pubblici: Tutti i bandi attivi al momento Ricevi sul canale Telegram la rassegna stampa con le ultime novità sui concorsi e sul mondo del lavoro. Prova il nostro tool online per la ricerca di lavoro in ogni parte d’Italia.

NEWS LE NEWS PIU IMPORTANTI Per non perderti tutte le news più importanti raccolte in un unico canale Telegram. Cronaca, politica, sport, cultura, eventi e tanto altro ancora.

GOSSIP: IL nostro canale Telegram dedicato al mondo del gossip Qui per il Gossip

Post correlati


A proposito dell'autore