Home

Su Facebook un post di denuncia di un atto di vandalismo avvenuto in pieno centro storico. Il post è di Gabriele Adelfio, uno dei proprietari del locale “ai Lattarini” di via visita poveri.

Dopo avere abbellito la via del ristorante con immagini, foto e ceramiche, tutto a spese loro, la notte scorsa dei cittadini, all’apparenza normali e anche distinti, hanno deturpato tutto il lavoro fatto e rubato anche alcuni pezzi.

Leggi anche: Unico vaccino per influenza e Coronavirus? Ecco cosa dicono gli studi

Una vergogna infinita, fortunatamente ripresa dalle telecamere presenti nella via. Ecco il video del furto:

Così scrive Gabriele Adelfio su Facebook:

“Buonasera, siamo i proprietari del locale “ai Lattarini” di via visita poveri . Abbiamo abbellito la via con cartelloni e immagini vintage del passato e ceramiche, tutto fatto a nostre spese, questa notte alle 01:27 dei vandali hanno pensato bene di rovinare quello che avevamo creato e rubarli con molto tranquillità come se stessero facendo la spesa. Siamo molto amareggiati. Se qualcuno li ha visti e li conosce ci avvisi. Grazie ❤️ #denunciamoilvandalismo”.

L’indignazione del web sul furto

Moltissimi i commenti di denuncia e indignazione sul web. C’è chi dice “Il vandalismo va denunciato ma il video va consegnato alle forze dell’ordine”. Diversi utenti invitano i proprietari del locale a denunciare l’accaduto ocnsegnando il video alle forze dell’ordine. In un commento si legge “Furto, elusione del coprifuoco e imbecillità manifesta. Spero giriate il filmato ai Carabinieri.”

L’indigrazione è davvero profonda tra i palermitani che commentano. Un’altra utente scrive: “In altri paesi lasciano sacchetti della spesa x bisognosi,libri x essere letti e riportati…e nessuno pensa di appropriarsene indebitamente…..qua esiste la regola del”futtifutti”…..che schifo…vandali,ladri,barbari.”

Ci auguriamo che i responsabili vengano individuati e paghino per i danni arrecati. Questi sono davvero gesti di inciviltà e mancanza di rispetto. E ci auguriamo anche che la punizione sia esemplare e possa fungere da deterrent per tutti gli sciacalli stupidi e irrispettosi che circolano nelle nostre strade!

Stagisti e apprendisti: chi ha diritto alle ferie e cosa dice la normativa

zone rosse

Ultim’ora, altre due Zone rosse in Sicilia: allarme contagi nei comuni del Palermitano

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Maria Pia Scancarello

Da 13 anni laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ha deciso di fermarsi nella sua terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ha fondato una sua agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. E’ appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ha un debole per le giuste cause e per i Mulini a vento. Il suo sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione. Da 13 anni sono laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ho deciso di fermarmi nella mia terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ho fondato una mia agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. Sono appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ho un debole per le giuste cause e per i mulini a vento. Il mio sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata