Home

Referendum 2020: Si è concluso in Sicilia lo scrutinio delle 390 sezioni. Innanzitutto, l’affluenza totale è stata di 35,39% degli aventi diritto. Nel dettaglio: Agrigento 35,14; Caltanissetta 35,75; Catania 36,34%; Enna 41,56%; Messina 35,53%; Palermo 33,16%; Ragusa 37,56%; Siracusa 36,72% e Trapani 34,05%.

In Sicilia i “SI” al referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari sono stati espressi dal 75,68%, ovvero 1.055.351 cittadini. Per il NO, invece, si sono espressi in 335.397 (24,12%). Sono state scrutinate 5150 sezioni su 5300. Nella provincia di Caltanissetta la percentuale dei si’ sale al 79,5 % e in provincia di Agrigento all’80,6%. Gli elettori chiamati alle urne erano 3.957.819. Ha votato il 35,39%, la percentuale più bassa tra le regioni. Ad Acquaviva Platani (Ag) per il sì si è espresso il 94,29% dei votanti.

Nel dettaglio, facendo menzione solo dei sì e alle province:
– Palermo: 75,88% sì e 24,12% no
– Trapani: 77,72% sì e 22,28% no
– Agrigento: 80,69% sì e 19,31% no
– Caltanissetta: 79,58% sì e 20,42% no
– Enna: 76,65% sì e 23,35% no
– Catania: 75,73% sì e 24,27% no
– Ragusa: 75,16% sì e 24,84% no
– Siracusa: 77,94% sì e 22,06% no
– Messina: 71,56% sì e 28,44% no

A livello nazionale, su 61.010 sezioni scrutinate su 61.622, il sì è stato scelto dal 69,60% degli elettori (16.953.038) e il no dal 30,40% (7.403.816).

Leggi anche:

Che fare il giorno prima degli esami?

Palermo. Positivo della Comunità di Biagio Conte e attraversa tutta la città in autobus

Movida Palermo. Orlando: “Troppi comportamenti irresponsabili. Valutiamo chiusure piazze” [VIDEO]

Sicilia. il bollettino del 21 settembre. 3 decessi e 75 positivi

Anniversario Livatino. Il nostro ricordo e di chi ebbe il coraggio di denunciare i suoi assassini

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata