Home

Il 14 febbraio è il giorno dedicato all’amore e agli innamorati. L’esperta australiana in relazioni sentimentali Louanne Ward ha stilato la lista dei falsi miti su San Valentino. E proprio in questa lista si cercano le affermazioni vere e quelle false.

La verità su San Valentino

  1. Molte coppie si lasciano qualche giorno prima di San Valentino: VERO

Il periodo dell’anno in cui avvengono più rotture amorose è ad inizio febbraio e a fine gennaio. L’avvicinarsi della festa di San Valentino non sembra essere una casualità. “Se molti single sono alla disperata ricerca di un appuntamento prima del 14 febbraio, le persone in coppia non vedono l’ora di farla finita. Le festività natalizie possono generare tensioni e problemi che, se lasciati irrisolti nel nuovo anno, si traducono in un accresciuto desiderio di rompere”, dichiara l’esperta in relazioni amorose.

2. Gli uomini sono meno romantici delle donne: FALSO

Molto spesso si dice con superficialità che gli uomini siano meno romantici delle donne. Bisogna ricordarsi che prima di tutto siamo persone, ognuno con il suo carattere.

La sessuologa Ward, infatti, sostiene che questa affermazione sia molto controversa: il 58% degli intervistati crede che le donne siano in realtà più romantiche degli uomini, mentre quasi l’altra metà è irremovibile sul fatto che sia il contrario.

Secondo l’antropologa Helen Fisher, gli uomini hanno maggiori probabilità di innamorarsi a prima vista perché il loro cervello e il loro sistema ormonale conferiscono loro tendenze romantiche più visive rispetto alle donne.

Secondo Ward le donne “selezionano” il partner, rendendo gli uomini più inclini a dire prima “ti amo”. Sulla questione aleggia la parità.

3. Gli uomini si preoccupano più del sesso rispetto alle donne: FALSO

Non sono solo gli uomini a interessarsi al piacere fisico. Sia donne che uomini si preoccupano del sesso, dell’affetto e dell’intimità. In effetti, due terzi dei partecipanti al sondaggio lo hanno valutato come importante il giorno di San Valentino.

4. Acquistare un regalo per dimostrare il tuo amore è importante: FALSO

Per la sessuologa australiana i regali sono poco importanti: i cioccolatini, gli orsachiotti e le rose sono secondarie. Il 63% degli uomini e delle donne preferisce sentirsi amati il 14 febbraio piuttosto che ricevere un regalo obbligatorio. Mentre un dono può essere apprezzato, i risultati indicano che è il sentimento che c’è dietro che conta veramente (non quanti soldi spendi).


San Valentino… un corno! Una relazione su 5 nasce da un tradimento

Maltempo, domani allerta gialla in Sicilia: attese nevicate e mareggiate


Condividi
Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Alessandro Morana

Mi chiamo Morana Alessandro, classe 2000, palermitano. “non aver paura di sbagliare un calcio di rigore. Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore”

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata