Home

Diciamoci la verità, la media degli esami all’università per ognuno degli studenti è un pensiero costante. Con l’inizio del nuovo anno si inizia anche a stilare la lista dei buoni propositi e ovviamente tra questi non manca mai anche quello di andare meglio all’università. Migliorare i voti degli esami e degli esoneri non è mai semplice; ma scopriamo insieme quali possono essere trucchi e consigli per migliorare la propria media universitaria! 

Come migliorare la media degli esami universitari nel 2021?

Se studiare durante l’anno non è per niente facile, ancora peggio è dover ricominciare dopo giorni di stop a causa della pausa natalizia. Ma con l’inizio del nuovo anno arriva anche la volontà di migliorarsi e di migliorare i propri voti accademici. Ma come fare a far salire di qualche punto la propria media? Innanzitutto bisogna fare alcuni calcoli: è infatti importante tenere in considerazione gli esami che hai già sostenuto così da fare una somma di tutti i voti per poi avere un quadro chiaro della tua media aggiornato all’ultimo esame superato. Se quindi il risultato è una media per te troppo bassa, non preoccuparti: puoi ancora riparare. Vediamo come.

Occhio ai voti che accetti

Sempre tenendo ben conto della tua media degli esami, guardando anche la media ponderata, ovvero quella che tiene conto anche del “peso” dell’esame sostenuto, pianifica i voti che potresti prendere ai prossimi esami. Decidi quindi il voto sotto al quale deciderai di riprovare un esame per non accettare un punteggio che possa influire in modo negativo sulla tua media. Tuttavia ti consigliamo di considerare anche qualche esame bonus: vale a dire di mettere già in conto che in un esame particolarmente difficile potresti essere costretto ad accettare un voto basso. Ma non disperare: non sarà di certo un esame a rovinare la tua media, l’importante è che incidenti di questo tipo non si ripetano con frequenza. 

Rifare gli esami aiuta la migliorare la media?

Come già detto, è bene essere realisti mentre si valuta la carriera universitaria che si è appena intrapresa o che si porta avanti da un po’: esami difficili nei quali i buoni voti sono difficili da raggiungere non sono affatto rari. Spesso quindi c’è la tentazione a rifare l’esame in questione per cercare di riparare a un voto basso. Ma è la scelta giusta? Non sempre: infatti rifare l’esame in questo caso potrebbe rivelarsi deleterio. Potresti rischiare di portare a casa un voto più basso o identico al precedente. Quindi prima di scegliere di rifiutare un voto è sempre bene tenere in considerazione anche la difficoltà dell’esame e la vera preparazione che puoi raggiungere.

Approfondisci sempre ciò che studi

Probabilmente non ti capiterà sempre di ottenere il massimo durante un esame, ma – speriamo – non di rado superarerai agevolmente il temibile 18, spesso quindi la maggior parte degli studenti si attesta nella fascia media. Ma come fare per salire di voto? Uno dei trucchi è l’approfondimentoapprofondisci più che puoi gli argomenti da studiare. Quindi via libera a ricerche ed analisi più specifiche sull’argomento d’esame. In questo modo, quando ti presenterai dinanzi al docente, questo non potrà non notare l’impegno e la tua grinta nello studiare a fondo la sua materia e potrebbe quindi pensare di premiarti per questo.

Gli appunti e la partecipazione alle lezioni salvano la vita

Passiamo poi a un grande classico: gli appunti presi durante le lezioni. Partecipare alle lezioni, stare attento e prendere appunti sono alcuni dei pilastri per far sì che la propria media universitaria sia molto alta. Inoltre non è raro che proprio durante le lezioni siano i professori stessi a esplicitare più volte quali argomenti saranno maggiormente al centro degli esami rispetto ad altri, oppure proporranno possibili domande che solitamente sottopongono durante gli appelli e via dicendo. Partecipare alle lezioni e prendere appunti mentre il prof spiega è quindi una vera miniera di informazioni e un toccasana per la propria media.

Leggi anche:

Aeroviaggi recluta oltre 500 nuovi tramite CVing. Scadenza 31 gennaio

Sogni PROIBITI di Chiara Ferragni: Fedez racconta tutto

Prepara una torta con marijuana: l’intera famiglia finisce in ospedale

DPCM Gennaio. Ipotesi ‘zona bianca’ dopo il 15 gennaio: cinema e palestre potranno riaprire

Sicilia. Dopo la messa di Natale gremita di fedeli, allarme per 16 positivi.

Unipa. I vincitori di programmi di mobilità chiedono chiarimenti

Bando per 1500 Borse di Studio INPS. Ecco come presentare domanda (SCADENZA IMMINENTE)

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata