Home

Via alle DOMANDA BONUS GIOVANI IMPRENDITORI AGRICOLI, i dettagli

Le opportunità per i giovani nel settore agricolo si ampliano grazie al bonus riservato ai giovani imprenditori agricoli nel 2023.

BONUS GIOVANI AGRICOLTORI
BONUS GIOVANI AGRICOLTORI – FONTE:WEB

Nel corso del 2023, il bonus destinato ai giovani imprenditori agricoli offre un’esenzione contributiva del 100% per un periodo di due anni ai coltivatori diretti e agli IAP di età inferiore ai 40 anni che scelgono di iscriversi alla previdenza agricola. Le richieste per usufruire di questo incentivo devono essere inoltrate attraverso una procedura telematica, seguendo le disposizioni stabilite dall’INPS e le norme dell’Unione Europea.

Questa agevolazione, estesa grazie alla recente Legge di Bilancio, fornisce incentivi ai nuovi talenti che aspirano a entrare nel mondo dell’agricoltura. Le istruzioni dettagliate per accedere al bonus sono ora disponibili grazie alla recente circolare emessa dall’INPS.

Promuovere l’imprenditoria giovanile

L’iniziativa mira a stimolare l’imprenditorialità tra i giovani e agevolare la loro entrata nel settore agricolo. Il nucleo centrale di questo beneficio è rappresentato dall’esenzione contributiva al 100% per un periodo di due anni, rivolta alle nuove iscrizioni nel regime previdenziale agricolo.

Per richiedere questo vantaggio, è necessario seguire una procedura telematica che comporta l’accesso al “Cassetto previdenziale per Autonomi Agricoli” e la compilazione del modulo denominato “Esonero contributivo nuovi CD e IAP anno 2023 (CD/IAP2023)”.

La Procedura

I giovani coltivatori diretti e gli imprenditori agricoli professionali (IAP) di età inferiore ai 40 anni, i quali scelgono di iscriversi al regime previdenziale agricolo nell’anno 2023, hanno la possibilità di inoltrare la propria richiesta direttamente all’INPS.

È da sottolineare l’importanza del fatto che tale richiesta deve essere presentata esclusivamente attraverso strumenti telematici e che l’INPS non accetterà domande inviate attraverso altre modalità.

I vincoli dell’UE

Tuttavia, è essenziale tenere presente che l’esonero contributivo offerto non può essere accumulato con altri sgravi o incentivi analoghi previsti dalla normativa. L’INPS sottolinea che questa agevolazione rientra nei confini definiti dai regolamenti dell’Unione Europea relativi agli aiuti de minimis, garantendo un giusto equilibrio tra il supporto finanziario e le disposizioni regolamentari.

Richiesta per sé o per l’intero nucleo familiare

Per quanto concerne il campo di applicazione, i coltivatori diretti possono richiedere il bonus sia per l’intero nucleo familiare sia esclusivamente per sé stessi, inclusi alcuni membri del nucleo. L’obiettivo di tale iniziativa è pertanto quello di fornire un supporto concreto e tangibile ai giovani imprenditori agricoli, promuovendo la crescita e l’innovazione all’interno del settore agricolo italiano.

CONCORSO AGENTE DI VIGILANZA: basta la TERZA MEDIA, i dettagli

OPPORTUNITA’ FERROVIE DELLO STATO: cerca CAPI STAZIONE con DIPLOMA, i dettagli

Condividi

AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web Younipa.it , alla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram.

Concorsi pubblici: Tutti i bandi attivi al momento Ricevi sul canale Telegram la rassegna stampa con le ultime novità sui concorsi e sul mondo del lavoro. Prova il nostro tool online per la ricerca di lavoro in ogni parte d’Italia.

NEWS LE NEWS PIU IMPORTANTI Per non perderti tutte le news più importanti raccolte in un unico canale Telegram. Cronaca, politica, sport, cultura, eventi e tanto altro ancora.

GOSSIP: IL nostro canale Telegram dedicato al mondo del gossip Qui per il Gossip

Post correlati


A proposito dell'autore