Home

Bollettino Covid 11 giugno 2021. La situazione e i nuovi contagi in Italia

Bollettino Covid Italia – Sono 1.901 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 2.079. Sono invece 69 le vittime in un giorno, mentre ieri erano state 88. Un totale i casi dall’inizio dell’epidemia sono 4.241.760, i morti 126.924.

I dimessi ed i guariti sono invece 3.949.597, con un incremento di 5.893 rispetto a ieri, mentre gli attualmente positivi scendono a 165.239, in calo di 4.070 nelle ultime 24 ore. Sono 217.610 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia. Ieri erano stati 205.335. Il tasso di positività è 0,9%, stabile rispetto a quello registrato ieri (1%). 

Sono 597 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, con un calo di 29 rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono stati 21 (ieri erano stati 30). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 3.876, in calo di 277 unità rispetto a ieri. In isolamento domiciliare ci sono 160.766 persone (-3.764). 

Bollettino Covid 11 giugno 2021. La situazione e i nuovi contagi in Sicilia

Bollettino Covid Sicilia – Sono 273 i nuovi casi registrati in Sicilia su 13.367 tamponi processati (tra molecolari e test rapidi). Il tasso di positività al 2%, con l’Isola che si conferma la regione con il maggior numero di nuovi contagi giornalieri- I morti per Covid sono stati 4 a fronte di 766 guariti. 

Si registrano 25 ricoverati in meno nei reparti Covid per un totale di 337. In terapia intensiva i posti letto occupati restano 38, sono stati 3 gli ingressi in rianimazione nelle ultime 24 ore.

La distribuzione dei casi nelle province: Ragusa 73, Catania 68, Enna 42, Palermo 37, Messina 26, Agrigento 10, Caltanissetta 7, Siracusa 6 e Trapani 4.

Leggi anche:

covid

Bollettino Covid, contagi in calo in Italia: rientra il “focolaio” di Enna

Sicilia

La Sicilia ad un passo dal bianco, ma le zone rosse aumentano: domani ne scatta un’altra

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata