Home

Un premio per chi riesce a laurearsi con 110 e lode. Sarebbe questa la proposta del neo Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano.

“Chi è più bravo, chi si è allenato meglio, è giusto che abbia un riconoscimento maggiore rispetto agli altri da parte dello Stato”. Poi aggiunge: Sto studiando un meccanismo premiale per i ragazzi che si laureano con 110 e lode. Laurearsi in Ingegneria o in Medicina con 110 e lode non è cosa da poco, significa trascorrere intere giornate sui libri. Il progresso della nostra società deve avvenire tramite la cultura”così Sangiuliano, durante l’incontro tenutosi questa mattina a Napoli, La cultura del cambiamento, politica e diritti.
Sempre secondo il Ministro, così facendo, si eviterebbe l’appiattimento a cui è soggetta la società oggi.

Colleghi contro la laurea flash dell’influencer Carlotta Rossignoli: “Perché è più privilegiata?”

medicina

Domande errate nel test di Medicina, il TAR accoglie i ricorsi

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata