Home

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in un’intervista sul quotidiano ‘La Stampa‘, ribadisce ha ribadito che non ci sarà un nuovo blocco generale: “Allo stato attuale escludo la possibilità di un generale lockdown, potrebbero esserci – se necessarie – chiusure ben mirate. Posso garantire che abbiamo sempre fatto il massimo e agito in scienza e coscienza, secondo il principio di massima precauzione e proporzionalità, mettendo al primo posto la salute dei cittadini”, ha assicurato Conte, “oggi la situazione in Italia è sicuramente migliore rispetto ad altri Paesi europei, e siamo più preparati – anche come sistema sanitario – ad affrontare una eventuale recrudescenza della diffusione del virus.

La cosa più importante è mantenere un atteggiamento prudente per non vanificare gli sforzi e i sacrifici fatti finora. Chiedo ancora una volta a tutti, specie ai più giovani, di non abbassare la guardia”, ha insistito il premier.

Leggi anche:

Angelica Abate muore a 18 anni per un tumore al cervello

Ecco l’immagine di una terribile Bufala postata su FB

Ricercatore palermitano scopre come il covid si introduce nel corpo umano

SETTEMBRE 2020. CONCORSI (MIGLIAIA DI POSTI A BANDO) BONUS, TIROCINI ECC. ECCO TUTTE LE OPPORTUNITÀ DEL MESE ANCORA ATTIVE

Palermo. Chiude il Cavù, lo storico pub di piazza Rivoluzione

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata