Home

L’eterno dilemma: iniziare una relazione sessuale con un amico/a rovina l’amicizia? A dare una risposta è stato lo studio condotto dallo psicologo e professore universitario americano Heidi Reeder. Per lui ci sono 4 diverse forme di attrazione tra amici.

La più comune è l’attrazione amichevole, quella che si prova per quelli di cui apprezziamo la compagnia. Esiste poi l’attrazione romantica, tipica dei primi periodi in cui ci si conosce. Quando subentra, si vorrebbe (consciamente o inconsciamente) che la relazione diventasse amorosa ma magari si rimane alla fine solo al livello di amicizia. Spesso l’attrazione romantica si sopisce una volta stabilizzato il tipo di rapporto tra i due.


Leggi anche: Chi usa tante emoji fa l’amore più spesso, lo studio hot dell’Università dell’Indiana


Fare l’amore con un amico rovina l’amicizia? “L’80% cede sotto le coperte”

L’attrazione fisico-sessuale soggettiva è quella che si prova quando si desidera fare l’amore con un amico mentre quella oggettiva fa ritenere un amico attraente in senso generale, senza tuttavia sentirsi attratti personalmente. Dei 300 intervistati per lo studio dello psicologo Heidi Reeder, solo il 20% ha dichiarato di non avere mai avuto rapporti sessuali con un amico.

L’80% li ha avuti eccome, di cui il 50% ha poi raggiunto una relazione di coppia duratura. Il 76% di chi ha sperimentato il sesso con un amico ha notato che il rapporto di amicizia è diventato ancora più forte proprio in conseguenza della relazione passionale e sessuale.


Leggi anche:

Quello che è successo ad Harrison Ford a Palermo è da non credere: l’episodio


Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Mi chiamo Morana Alessandro, classe 2000, palermitano. “non aver paura di sbagliare un calcio di rigore. Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore”

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata