Home

Riceviamo e pubblichiamo una lettera aperta agli studenti dal Rappresentante Gennusa dell’Associazione Intesa Universitaria.

Lettera aperta agli Studenti: momento di riflessione sugli ultimi due anni trascorsi


Amiche ed amici, colleghe e colleghi, studentesse e studenti;

Si è appena concluso il 2021, anzi un biennio, che necessariamente genera in ognuno di noi un momento di riflessione e di bilancio.


Questo stramaledetto virus ci ha messo alla prova, ha testato la nostra resistenza, ci ha tenuti col fiato sospeso, ha colpito le migliaia di famiglie che già soffrivano, ha messo a repentaglio la nostra salute fisica e mentale ed ha persino insinuato in noi stessi il dubbio se ce l’avremmo mai fatta. Ed effettivamente, le nostre certezze vacillano.


E proprio quando tutto sembrava avviarsi verso una risoluzione più o meno pacifica che conducesse ad una, seppur tremenda, convivenza con il nostro rivale, ecco la ricaduta.


Tutti i nostri sforzi ci rimbalzano addosso ed oggi, forse più che mai, siamo costretti a chiederci: “finirà mai?”.
Le contromisure politiche, economiche e sociali sono state diverse, alcune efficaci, altre decisamente meno.


E noi studenti universitari? Siamo stati adeguatamente tutelati, o si poteva fare di più? Come ha risposto l’Università degli Studi di Palermo all’emergenza sanitaria?


Leggi anche: Gli universitari: una generazione ignorata, lo sfogo degli studenti


Abbiamo trascorso mesi chiusi in casa, relegati dietro lo schermo di un PC, ad ascoltare docenti e colleghi di corso che non potevamo vedere, con cui non riuscivamo davvero a confrontarci. Un rapporto sterile, privo di emozioni, di sensazioni, di voglia di apprendere qualcosa l’uno dall’altro.

Poi il calo della curva epidemiologica, la sensibilizzazione a vaccinarsi tra gli studenti, la solidarietà e l’aiuto reciproco: la ripresa, stentata si, ma in un momento in cui era d’obbligo una risposta, un “noi ci siamo, vogliamo tornare a vivere i luoghi che ci appartengono; siamo stanchi di nasconderci nelle nostre case”. E ci siamo ancora, non abbiamo mollato, ci stiamo aggrappando alla speranza, alla fiducia reciproca e nelle Istituzioni.

Lettera aperta: La salute e la sicurezza degli studenti al primo posto


Ma una cosa deve essere assolutamente chiara, in un momento in cui si contano i pochi amici e parenti non ancora colpiti dal virus: LA NOSTRA SALUTE E LA NOSTRA SICUREZZA VENGONO PRIMA DI TUTTO. Siamo noi i protagonisti del nostro percorso, i padroni delle nostre scelte, i responsabili dei nostri fallimenti e gli artefici delle nostre vittorie.

Perché non decidere noi stessi come vogliamo affrontare le nostre prossime ed imminenti sfide arrivati a questo punto? Perché non tenere in considerazione le difficoltà, i dubbi, le paure, le angosce di ognuno? Le situazioni familiari di povertà, un padre disoccupato, un nonno gravemente malato, un fratello o una sorella più piccoli, che non hanno ancora ben chiaro cosa sia condividere qualcosa di importante col mondo esterno; perché?


Non c’è più sordo di chi non vuol sentire, o meglio, Ascoltare.


Detto ciò, io continuo a credere nel buon senso e nella responsabilità di chi oggi è nella posizione di prendere decisioni determinanti per sé ma soprattutto per gli altri.


Leggi Anche: Il Grande Fratello ti osserva, totalitarismo e libertà di pensiero: la riflessione di una studentessa



Da studente ed amico prima, da vostro rappresentante poi, Vi invito alla prudenza, alla responsabilità, alla cura di noi stessi e del prossimo.

Avere ancora la forza di pazientare, ma senza mai smettere di credere che alla fine vinceremo noi.


Buon 2022, un grande in bocca al lupo per la ormai prossima sessione di esami e un augurio al nostro Futuro.


Con affetto, Giorgio


Leggi anche:

Ad Unipa scoppia la polemica degli studenti sulle modalità di esami: i rappresentanti scrivono al Rettore

YOUNIPA 29 DICEMBRE 2021 DILLO SU YOUNIPANEWSPALERMOUNIPAUNIVERSITÀ

Il Grande Fratello ti osserva, totalitarismo e libertà di pensiero: la riflessione di una studentessa

YOUNIPA 10 DICEMBRE 2021 DILLO SU YOUNIPA

Distributori Automatici di Mascherine FFP2

Distributori automatici di mascherine FFP2 ad Unipa, la proposta di Intesa Universitaria

CALO S. 3 DICEMBRE 2021 DILLO SU YOUNIPAIN EVIDENZANEWSUNIPA

Ersu

Servizi ERSU Palermo, i rappresentanti lanciano un accorato appello agli studenti

LUIGI C. 30 NOVEMBRE 2021 DILLO SU YOUNIPAERSUIN EVIDENZANEWSPALERMOUNIPAUNIVERSITÀ

Aree Attrezzate per studenti musicisti

Aree attrezzate per studenti musicisti a Unipa, la proposta di Intesa Universitaria

CALO S. 19 NOVEMBRE 2021 DILLO SU YOUNIPAIN EVIDENZANEWSUNIPA

UnipaCard e Carriere Studenti non attive, parola ai Rappresentanti degli Studenti!

CALO S. 23 OTTOBRE 2021 DILLO SU YOUNIPAIN EVIDENZANEWSUNIPA

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata