Home

Ritrovato sano e salvo Nicola Tanturli, lo rende noto la Prefettura di Firenze. Sarebbe stato ritrovato da un giornalista di un’emittente televisiva, guidato da alcuni lamenti del bambino.

Il piccolo di soli 21 mesi, scomparso nella notte tra il 21 e il 22 giugno in circostanze ancora da chiarire, è stato ritrovato in un burrone all’inizio del paese, Palazzuolo sul Senio (Firenze), in Alto Mugello, a circa 3 km dalla sua abitazione. Trasportato immediatamente in ospedale, sarebbe in buone condizioni.

La sparizione

Secondo le ricostruzioni, i genitori del bambino, due apicoltori di Palazzuolo, avevano messo a letto il figlio intorno alle 21 di lunedì scorso. Intorno alla mezzanotte, si erano poi accorti che il piccolo non era più nel suo lettino.

Le ricerche

I genitori hanno dato subito l’allarme iniziando a cercare il piccolo tra i boschi con l’aiuto di alcuni membri della comunità in cui vivono. Il mattino seguente, il 22 giugno, hanno avvisato le autorità. Le ricerche erano andate avanti per tutto il giorno e anche la notte. Cani molecolari, elicotteri, sommozzatori, in ogni modo e con ogni risorsa la zona è stata completamente setacciata. Fino al sorprendente lieto fine di questa mattina.

Il ritrovamento

Il piccolo Nicola è stato rinvenuto da un giornalista di La vita in diretta, che ha sentito dei lamenti e dei rumori provenire dal fondo di una scarpata. Credendo inizialmente si trattasse di un animale, l’uomo ha gridato il nome del bambino per esser certo di non aver alcun dubbio. Con grande sorpresa ed emozione, il suo grido ha ricevuto risposta con il suono più dolce: “mamma“. Il giornalista ha immediatamente chiamato i soccorritori impegnati nelle ricerche, che si sono calati nel burrone per recuperare il piccolo. Il comandante della stazione dei carabinieri di Scarperia, si è personalmente calato a 25 metri individuando il bambino, visivamente in buone condizioni. Nicola, dopo aver visto i genitori, è stato portato all’ospedale di Borgo San Lorenzo per effettuare degli accertamenti.


bimbo scomparso

Bimbo di due anni scompare nel nulla, ricerche a tappeto: è corsa contro il tempo

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Laureata in Giurisprudenza a Palermo con una tesi di diritto penale, non ho mai abbandonato la mia passione per la scrittura. Curiosa ed ambiziosa, cerco di rinnovarmi continuamente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata