Home

Nuova forte eruzione a Stromboli, con un’alta colonna di fumo, lancio di di lapilli incandescenti e fuoriuscita di lava. La colata, che sta scendendo a mare, lungo la sciara del fuoco, una zona desertica dell’isola, ha provocato anche una frana.

L’attività dello Stromboli, già intensa da alcuni giorni, è seguita dai vulcanologi dell’Ingv e della protezione civile. Il boato è stato avvertito distintamente dagli abitanti e dai turisti che hanno cominciato in questi giorni ad affollare l’isola. 

Leggi anche:

etna

L’Etna torna a ruggire, esplosioni e colata di lava visibili da lontano

Stromboli

Sperimentato a Stromboli il radar-laser che analizza i fumi dei vulcani

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata