Home

Entro domani in Sicilia dovrebbero essere consegnate 75 mila dosi di Pfizer e tra il 29 marzo e il 3 aprile 100 mila dosi di Astrazeneca. Nell’attesa che arrivino le nuove dosi, sono sospesi gli appuntamenti nei grandi hub dell’isola. Renato Costa, il commissario dell’emergenza Coronavirus, ha fatto sapere che potrebbero essere estesi gli orari di somministrazione del vaccino, arrivando fino a mezzanotte.

L’ipotesi di aprire al target tra i 65 e i 69 anni è per il momento accantonata. Non appena arriveranno le nuove dosi, si dovrà prima completare il ciclo di vaccinazioni dei vulnerabili, a chi ha più di 80 anni, al mondo della scuola e alla fascia 70-79 anni.


Leggi anche: Bollettino Covid, in Sicilia i contagi tornano a preoccupare: aumenta la pressione sugli ospedali


Dal 3 aprile le vaccinazioni nelle chiese siciliane

Dal 3 aprile partiranno le vaccinazioni in 500 parrocchie siciliane dove i cittadini fra i 69 ed i 79 anni potranno ricevere il vaccino di AstraZeneca. Entro fine mese saranno compilati gli elenchi delle persone da vaccinare.

Questa la lista delle chiese nella Diocesi di Mazara: le chiese di San Giovanni Battista (Campobello di Mazara); San Giovanni Battista, San Francesco di Paola, Santa Lucia (Castelvetrano); San Nicola di Bari (Gibellina), Maria Ss. Madre della Chiesa, Santa Maria delle Grazie al Puleo, Sant’Anna, Maria Ss. Ausiliatrice (Marsala); San Lorenzo, Cattedrale e Seminario vescovile (Mazara del Vallo); Zona pastorale Pantelleria e la chiesa madre di Partanna e Santa Ninfa.

Leggi anche

Vaccini anti covid: ecco i responsabili delle fake news che circolano sul web

AstraZeneca

AstraZeneca, insegnante palermitana muore 10 giorni dopo il vaccino: segnalazioni ad Aifa e Procura

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata