Home

Il Ponte Corleone torna a far parlare di se.

Le condizioni critiche del Ponte Corleone

Le sue condizioni sono critiche. Lo ha rivelato un sopralluogo dei vigili del fuoco. La struttura sembra essere piena di fessurazioni, infiltrazioni, distacchi, ferri a vista, ossidazione delle armature. La relazione dei vigili del fuoco fotografa un quadro preoccupante. 

La relazione parla di importanti criticità, sia in direzione Catania che in direzione Trapani. Secondo i tecnici dei vigili del fuoco servono ulteriori approfondimenti tecnici.

La nuova ordinanza del Sindaco

Dopo la relazione che ha evidenziato le numerose criticità e la pericolosità per la sicurezza del Ponte Corleone, il sindaco Orlando ha predisposto una nuova ordinanza. Con l’ordinanza si inibisce il transito ai lati e sui marciapiedi delle due carreggiate. Traffico dunque autorizzato solamente nella parte centrale.

Diminuito anche il tonnellaggio a pieno carico dei mezzi che possono passare. I tir e i camion non dovranno superare le 26 tonnellate.

Le limitazioni però sono costrette a slittare a causa della mancanza della nuova segnaletica stradale da installare a cura dell’Amat che gestisce il servizio per conto del Comune.

La nuova segnaletica, infatti, è necessaria per render note agli automobilisti le nuove indicazioni lungo tutta la circonvallazione e per indicare le uscite corrette agli autisti dei mezzi in divieto.

Si prevede un aumento della congestione del traffico nelle strade cittadine. I mezzi più pesanti che prima attraversavano il Ponte Corleone, saranno infatti costretti a percorrere strade alternative, con un sovraccarico sulle strade del centro.



Palermo, lavori sul ponte Corleone: dalla prossima settimana limitazioni al traffico


Condividi
Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Da 13 anni laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ha deciso di fermarsi nella sua terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ha fondato una sua agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. E’ appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ha un debole per le giuste cause e per i Mulini a vento. Il suo sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione. Da 13 anni sono laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ho deciso di fermarmi nella mia terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ho fondato una mia agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. Sono appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ho un debole per le giuste cause e per i mulini a vento. Il mio sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata