Home

Si stava svolgendo al Parco della Favorita di Palermo una corsa clandestina di cavalli quando la Polizia è arrivata e ha bloccato tutto. Sono tre le persone denunciate per associazione a delinquere finalizzata al maltrattamento e all’abbandono di animali. Oltre alla denuncia, i driver sono stati sanzionati.

L’inosservanza del divieto di competizioni sportive con animali su strade ed aeree pubbliche ha fatto scattare anche la sanzione per la violazione del Codice della strada. Gli agenti dei commissariati di Mondello e San Lorenzo sono riusciti a rintracciare i soggetti. Alla vista dei poliziotti i circa cento giovani che seguivano la corsa a bordo di scooter e moto hanno cercato di agevolare la fuga.

Gli agenti hanno sequestrato i calessi e i due cavalli in gara, affidati in custodia giudiziaria al centro ippico Asd Horsing Club.

E’ questo il bilancio dell’intervento degli agenti di Polizia. Sono attualmente in corso le indagini per ricostruire la rete degli organizzatori di attività clandestine come questa che sfruttano gli animali e alimentano il mercato nero delle scommesse.


Leggi anche:

Obbligo della mascherina anche in auto
Palermo, sequestro preventivo per la Virgin Active. Sospetti abusi edilizi

Fidanzati uccisi, le parole dell’omicida: “Mi sentivo solo, come vuoto e solo”.


Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata