Home

È stato già pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il nuovo Decreto Legge del 7 Ottobre 2020. Prevede misure urgenti per contrastare la diffusione del Coronavirus Covid-19. Il decreto introduce in Italia l’obbligo di indossare le mascherine all’aperto e al chiuso solo in determinate situazioni. Non ci sono, invece, limitazioni per la movida, né chiusure anticipate di bar e locali.

Il nuovo decreto prevede l’uso obbligatorio delle mascherine quando non si possono mantenere le distanze.
La sottosegretaria alla Salute Zampa ha infatti chiarito: “Le mascherine si possono non indossare quando si è a distanza dagli altri, come in spazi come la campagna, il giardino, l’orto, nei boschi e in altri luoghi isolati. Così come non sono previste quando ci si trova in bici, in moto o in auto da soli o con i propri congiunti”.

Quando bisogna indossare la mascherina in auto?

Le mascherine protettive devono essere indossate nel proprio veicolo esclusivamente quando non si è da soli. Non c’è bisogno di indossarle se si è da soli o in compagnia dei propri congiunti.
L’articolo 1 prevede infatti “l’obbligo di avere sempre con sé, al di fuori della propria abitazione, dispositivi di protezione individuale, con possibilità di prevederne l’obbligatorietà dell’utilizzo anche all’aperto allorché si sia in prossimità di altre persone non conviventi”. Il governo prevede anche controlli più stringenti e la possibilità di attivare l’esercito e rischio sanzioni.

Sono esclusi dall’obbligo di indossare la mascherina: i bambini sotto i sei anni, chi fa attività motoria, i soggetti con patologie, soggetti affetti da disabilità non compatibili con l’uso della mascherina.


Leggi anche:

Palermo, sequestro preventivo per la Virgin Active. Sospetti abusi edilizi

Covid. In Sicilia anche oggi è nuovo Record di contagi e 4 morti. Impennata di nuovi positivi anche nel resto d’Italia

Coronavirus: “Terapie intensive iniziano a essere in affanno”


Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata