Home

In tribunale è emerso che la moglie Haleema, assistente sociale. Filmava video porno in cui il marito faceva sesso con le galline nel seminterrato della loro abitazione.

L’orribile video in cui Rehan Baig abusa dei volatili che tenevano in casa, era stato salvato con il nome “family vids”.

La coppia aveva una videocamera GoPro montata nella cantina della loro casa per girare dei video. In cui si esibivano in atti sessuali “depravati e perversi”.

Haleema Baig era presente nei video e a un certo punto il marito si alternava nei rapporti con la moglie e le due galline

I due volatili sono morti in conseguenza dei rapporti sessuali.

Il giudice l’ha condannato a tre anni di carcere e definito il comportamento di Baig “depravato, spregevole e pervertito”.

Haleem Baig, 38 anni, ha ammesso di aver aiutato e favorito le azioni malate del marito. Ma è stata risparmiata dalla prigione quando il giudice ha sentito che la donna aveva subito abusi domestici per mano di Baig.

I reati sono venuti alla luce il 9 luglio 2019, in seguito a un’irruzione nella casa della coppia a Great Horton, Bradford, West Yorkshire.

Secondo la National Crime Agency, Baig aveva delle immagini di abusi sessuali su bambini.

Erano stati sequestrati computer, un laptop e un telefono cellulare ed erano state trovate foto e video di abusi su bambini di età inferiore agli 11 anni.

Alcune delle immagini mostravano la coppia impegnata in atti sessuali con un cane, mentre altre, erano di Baig che eseguiva rapporti con polli e anche, a volte, con sua moglie, che ha filmato alcune delle riprese su un cellulare Telefono.

L’uomo è stato incarcerato per tre anni , dopo aver ammesso una serie di reati tra cui avere rapporti con un animale, possesso di immagini pornografiche estreme e fotografie indecenti di bambini.


Altre notizie:

Un anno fa la prima coppia di Wuhan ricoverata in Italia: così il Covid sconvolse le nostre vite

Oltre 1,6 milioni di famiglie rinunciano a curarsi per motivi economici: Sicilia tra le peggiori

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Fabio C.

I sogni non accadono se non agisci

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata