Home

Massimo Geraci, primario del pronto soccorso dell’ospedale Civico di Palermo. Domenica 27 dicembre è il V-Day e anche in Sicilia ci saranno le prime vaccinazioni anti-Covid. La prima dose, somministrata al Civico di Palermo, sarà per il dottor Massimo Geraci, primario del pronto soccorso dell’ospedale e sarà lo stesso personale sanitario dell’ospedale a somministrare i vaccini ad almeno cinque persone.

“Aver vissuto in prima linea la drammaticità di tante storie mi ha spinto subito ad accettare e spero che tanti altri miei colleghi la pensino come me e poi toccherà ai cittadini vaccinarsi per uscire dal tunnel – ha dichiarato -. Ho vissuto storie particolari, drammatiche, briutte e credo che il vaccino sia l’unica arma per sconfiggere il virus. Il fatto di avere visto i colleghi colpiti dalla malattia mi ha molto colpito a livello personale”.

“Aver avuto anche 36 operatori contagiati tra ottobre e novembre è stato un aspetto emotivo che mi ha spinto ad accettare subito – ha rivelato -. Questa seconda ondata è stata molto provante sia dal punto di vista professionale che umano. Soltanto al pronto soccorso abbiamo avuto 28 morti e la domanda terribile che ho sentito più frequentemente è stata ‘Dottore sto morendo?’ Davanti a tutto ciò non bisogna stare fermi ma vaccinarsi e spero che la gente lo capisca davvero che per uscire dall’incubo occorre sottoporsi alla vaccinazione”. (GdS)

Leggi anche:

L’importanza di vaccinarsi

TV, Occhiali, Chef, bici cargo, studenti ecc. Tutti i Bonus in bilancio 2021

Università. Via il divieto per iscriversi a due lauree contemporaneamente

Unipa seleziona collaboratori. Scadenza 31.12

I 30 lavori più richiesti del 2021. La classifica

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata