Home

Uscita la nuova hit estiva di Checco Zalone, “Sulla barca dell’oligarca”, che con la sua satira segue la falsariga dei precedenti tormentoni basati sull’attualità.

La nuova hit di Checco Zalone

Il brano ironizza sulla società attuale. Zalone parla di una guardia portuale pugliese, Di Ciolla Nicola, che per sanzionare a modo suo i russi, decide di organizzare la festa di comunione del figlio su un’imbarcazione sequestrata ad un magnate russo. Peccato che poi un imprevisto lo costringa a chieder aiuto… (“C’hai sta smania che vuoi l’Ucraina e non metti la benzina?”)

Sulla barca dell’oligarca: video e testo

Io Di Ciolla Nicola

già guardia portuale

faccio attualmente l’eroe nazionale

da quando che al porto arrivò sequestrato

il mega yotto di un russo magnato

Che ci passava ogni notte tra vodka e caviale e donne non male

fu proprio lì che pensai patriotticamente

immolo a mio figlio per l’occidente

Di Ciolla Vincenzo la tua comunione

sarà per i russi la granda sanzione

poi dissi a mia moglie

Boccuzzi Camilla chiami la sala e disdilla

Sulla barca dell’oligarca

com’è bello coi parenti a festeggiar

sulla barca dell’oligarca

pacifismo, comunione e libertà

Dopo la torta, la grappa e il dolcetto

dico ai parenti

Meh facciamo un giretto?

si va a Gallipoli, a Monopoli o invece?

un apericena alle isole grece?

ma fecesi largo l’anziana zia Nora

portatemi a Medjugora

Sulla barca dell’oligarca

com’è bello coi parenti a festeggiar

sulla barca dell’oligarca

pacifismo, comunione e libertà

Ma a rovinare la splendida festa

tutto ad un tratto lo yotto si arresta

vedo mio figlio dal pianto straziato

e dico la colpa, a papà, è del magnato

com’è c’ha i palazzi, jacuzzi e strafighe

c’hai le squadre nelle champion league

c’hai sta smania che vuoi l’Ucraina

e kitemurt non metti la benzina

Sulla barca dell’oligarca

rimanemmo quella notte in mezzo al mar

sulla barca dell’oligarca

non prendevano nemmanco i cellular

Sulla barca dell’oligarca

gli albanesi poi ci vennero a salvar


La Vacinada, il nuovo tormentone di Checco Zalone con l’attrice Helen Mirren [VIDEO]

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Laureata in Giurisprudenza a Palermo con una tesi di diritto penale, non ho mai abbandonato la mia passione per la scrittura. Curiosa ed ambiziosa, cerco di rinnovarmi continuamente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata