Home

L’ex presidente degli Usa Donald Trump non naviga in buone acque. Lo testimonia la triste fine del suo Boeing 757 personale che un tempo era il gioiello del suo impero con i suoi sedili in pelle color crema personalizzati, i bagni dorati e e le cinture di sicurezza rivestite in oro a 24 carati e che adesso è abbandonato su una rampa d’aeroporto a Orange County.

Trump abbandona il suo aereo privato

Si trova a circa un’ora e mezza di auto dalla Trump Tower di Manhattan. Ha un motore rotto e necessita di riparazioni ma per rimetterlo in pista, riferisce la Cnn, occorrerebbero cifre a sei zero che il tycoon non potrebbe permettersi ora che il suo impero non naviga in buone acque.

I registri di volo mostrano che il 757 non ha più volato dal giorno dell’insediamento nel 2017, quando l’allora presidente ha cominciato ad usare l’Air Force One. Il velivolo, costruito nel 1991, fu acquistato nel 2010 da Trump, che ne fece un simbolo del suo successo, usandolo poi anche per la campagna elettorale. 

Leggi anche:

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata