Home

Si è concluso il XIV congresso nazionale dell’UDU – Unione degli Universitari, dal titolo “Vola solo chi osa farlo”. Al termine dei lavori sono state rinnovate le cariche: Giovanni Sotgiu Coordinatore Nazionale, Piero Notarnicola Responsabile dell’Organizzazione, Diego Vollaro, Camilla Piredda ed Eleonora Vergine membri dell’esecutivo. “Il percorso congressuale che si è appena concluso – ha detto il neoeletto coordinatore nazionale Giovanni Sotgiu – è stato per la nostra organizzazione un grande momento di confronto e di elaborazione sul lavoro che vogliamo portare avanti nei prossimi due anni”.


Leggi anche: I neolaureati di Unipa raccontano cosa significa laurearsi in questo periodo incerto


“La pandemia dell’ultimo anno ha infatti fatto emergere ed acuito una serie di problematiche strutturali e di disuguaglianze che evidenziano la crisi di un modello di società ingiusto e diseguale, e in cui abbiamo visto anche in quest’occasione come a fare le spese delle crisi siano sempre le categorie già penalizzate dalla carenza di diritti sociali, su tutte i giovani e le donne. In questo scenario l’Università è stata la grande assente dalle priorità di gestione della fase pandemica, caratterizzata dall’assenza di linee guida ministeriali e interventi a supporto della comunità studentesca, che ha dovuto affrontare situazioni confusionarie ed estremamente diseguali da nord a sud del Paese.”

Conclude Sotgiu: “Nei prossimi anni ci attendono sfide di ripensamento di un intero sistema: a partire dal Pnrr, su cui premeremo affinché l’Università ricopra un ruolo centrale nelle scelte d’investimento, andando a chiedere un’Università accessibile e di qualità, ma soprattutto gratuita, che metta quindi tutte e tutti i giovani nelle condizioni di studiare. Ed è da queste rivendicazioni che continua il lavoro dell’Unione degli Universitari a tutela non solo delle studentesse e degli studenti, ma con la consapevolezza che disegnare un nuovo modello di istruzione significa costruire un nuovo modello di società”.

Leggi anche:

rettori

Unipa, richiesta l’apertura degli appelli della sessione straordinaria

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata