Home

La prossima estate potrebbe essere quella del tanto atteso ritorno del Festino della Santuzza, sospeso da due anni a causa della situazione pandemica. Il Parlamento ha infatti approvato il decreto che ripristina la possibilità di svolgimento “di feste popolari e manifestazioni culturali all’aperto” in zona bianca.

Torna il Festino di Santa Rosalia

L’estate 2022 potrebbe finalmente esser quella che vede nuovamente sfilare il maestoso carro dedicato alla Patrona di Palermo, la sera del 14 luglio, per le strade della città. Accompagnato da tutti i devoti cittadini, che soprattutto in questi difficili anni si sono proprio rivolti alla Santuzza per trovare conforto. Montecitorio ha dato il via libera definitivo al decreto che prevede lo svolgimento di feste popolari e manifestazioni all’aperto, come appunto il Festino di Santa Rosalia, qualora ovviamente i parametri dell’andamento pandemico lo consentano.


Leggi anche: Una ‘little London’ nel cuore di Palermo, arriva il Camden market: evento e date


Le altre novità

Ripristinata la cancellazione dell’obbligo del Super Green pass per i trasferimenti da e per la Sicilia. In Commissione, è stato inoltre approvato all’unanimità l’emendamento in base al quale dal 10 marzo sarà nuovamente possibile “consumare cibi e bevande anche in sale teatrali, da concerto, al cinema, nei locali di intrattenimento e musica dal vivo, in altri locali assimilati e in tutti i luoghi in cui svolgono eventi e competizioni sportive”. Dal primo marzo, invece, via libera all’aumento della capienza negli stadi e nei palazzetti, che salirà rispettivamente al 75% e al 60%.

autostrade

Palermo soffocata dal traffico, Ugl: “Intervenga l’esercito”

Palermo a luci spente contro il caro bollette – VIDEO

Condividi

Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Laureata in Giurisprudenza a Palermo con una tesi di diritto penale, non ho mai abbandonato la mia passione per la scrittura. Curiosa ed ambiziosa, cerco di rinnovarmi continuamente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata