Home

Bollettino Covid 17 Gennaio 2021. La situazione e i nuovi contagi in Sicilia

Bollettino Covid Sicilia – Da quanto emerge dal bollettino giornaliero del ministero della Salute nelle ultime 24 ore in Sicilia sono 1.439 nuovi contagi (ieri 1.954)

La Sicilia, anche oggi, rimane seconda per numero di nuovi casi, preceduta soltanto dalla Lombardia.

Si registrano 35 morti. In aumento il numero dei ricoveri +16, ma diminuiscono di 4 unità i ricoveri in terapia intensiva.

Il numero dei tamponi, che da due giorni comprende anche i test rapidi, è di 44.527.

Bollettino. La distribuzione dei nuovi casi per province

La distribuzione nelle varie province: 

Palermo 388, Messina 245, Catania 431, Trapani 44, Siracusa 192, Ragusa 53, Caltanissetta 59, Agrigento 22, Enna 5.

Bollettino Covid 10 Gennaio 2021. La situazione e i nuovi contagi in Italia

Bollettino Covid Italia – Da quanto emerge dal bollettino giornaliero del ministero della Salute nelle ultime 24 ore in Italia sono 12.415 i test (molecolari e antigenici) positivi al coronavirus.

Le vittime sono 377. Sabato i positivi erano stati 16.310 e i morti 475.
In totale i casi da inizio epidemia sono 2.381.277, le vittime 82.177. Gli attualmente positivi sono 553.374 (-4.343), i guariti e i dimessi 1.745.726 (+16.510), in isolamento domiciliare ci sono 528.114 persone (-4.299). 

Sono 211.778 i test per il coronavirus (molecolari e antigenici) effettuati in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Sabato erano stati 260.704. Il tasso di positività è al 5,9%, in calo rispetto al 6,3% di ieri (-0.4%).

Sono in calo di 17 unità i pazienti in terapia intensiva, nel saldo giornaliero tra ingressi e uscite. Gli ingressi giornalieri in terapia intensiva sono 124. In totale i ricoverati in rianimazione sono 2.503. I pazienti in area medica – reparti ordinari – sono in calo di 27 unità rispetto a ieri, portando il totale a 22.757.

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata