Home

La Sicilia torna a temere il passaggio in zona gialla. A preoccupare maggiormente non è solo l’aumento costante dei contagi che dura ormai da più di un mese, ma anche l’incremento esponenziale delle ospedalizzazioni. Insomma, la variante Delta fa davvero paura in Sicilia più che in altre regioni dove il numero di nuovi ricoveri sembra più contenuto.

Ai ritmi attuali – spiega l’edizione odierna del Giornale di Sicilia – si rischia il passaggio in zona gialla già dopo Ferragosto. A confermare questo preoccupante andazzo c’è il raffronto con i dati del mese scorso quando gli ospedali siciliani registravano un tasso di saturazione del 3,1% nelle terapie intensive e del 4,6% in area medica.

In quest’ultima settimana, invece, l’incremento di posti letto occupati è stato pari al 30% in Rianimazione e al 59% nei reparti ordinari. Le quote raggiunge sono quindi del 4% e del 9% che potrebbero sfondare il 13% nel caso in cui il trend dovesse rimanere costante. La soglia del 15% fissata dal ministero per il passaggio in zona gialla, pertanto, rischia di essere superata già per Ferragosto.

Leggi anche:

Bollettino Covid, la Sicilia prima in Italia per numero di decessi e ricoveri: i dati nazionali

covid

Bimba morta di Covid a Palermo, la mamma: “Attendere di vaccinarmi mi è costato caro”

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata