Home

Tragedia a Liegi, in Belgio, dove nel pomeriggio del 2 febbraio il 22enne siciliano Luca Pisciotto, originario di Agrigento, è stato ucciso con una coltellata alla gola. L’omicidio è avvenuto al termine di una lite e a sferrare il colpo letale è stato l’ex compagno della madre del giovane.

Come riporta il sito Today in Liege, Luca era intervenuto per difendere proprio la mamma che stava per essere strangolata dall’uomo. Quest’ultimo, dopo una breve colluttazione, ha estratto il coltello e colpito a morte il ragazzo per poi darsi alla fuga. In serata si è poi costituito alla polizia belga.


Leggi anche: Trovato carbonizzato lo studente siciliano scomparso a Pisa, è giallo sulla sua morte


22enne difende la madre dall’ex e viene accoltellato

La madre di Luca ha riportato solo lievi ferite grazie all’intervento del figlio, per cui invece non c’è stato nulla da fare: inutili i tentativi dei soccorritori di rianimarlo. Il giovane era nato e cresciuto ad Agrigento prima di trasferirsi in Belgio. Sul web era molto conosciuto su Tik Tok con il nickname “Luca Itvai”, con oltre un milione e mezzo di follower.


Leggi anche:

Palermo, studenti in piazza contro scuola-lavoro e la nuova maturità


Condividi


Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Mi chiamo Morana Alessandro, classe 2000, palermitano. “non aver paura di sbagliare un calcio di rigore. Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore”

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata