Home

Il miglior panettone della Sicilia lo puoi mangiare in questo affascinante borgo nella provincia di Palermo | un’arte culinaria

Nel suggestivo borgo della provincia di Palermo, sorge un’incantevole pasticceria che vanta il titolo del miglior panettone della Sicilia.

Borgo del Panettone
Borgo del Panettone- fonte: web

Castelbuono, situato nella provincia di Palermo, è un affascinante borgo rurale delle Madonie, ai piedi del Colle Milocca. Questa antica località medievale, un tempo residenza dei potenti signori di Ventimiglia, è immersa in un suggestivo ambiente naturale, caratterizzato da boschi di querce, castagni e alberi di frassino da cui si ricava la preziosa manna, ancora oggi una risorsa significativa. Oltre a ciò, Castelbuono sta emergendo come la capitale dell’enogastronomia siciliana.

Storia e origine del borgo di Castelbuono

Abitata sin dal periodo neolitico, la valle di Castelbuono ha affascinato nel corso dei secoli greci, romani, arabi e bizantini, grazie al suo clima favorevole e alle sorgenti d’acqua che contribuiscono alla produzione di eccellenti varietà botaniche stagionali, come funghi e tartufi.

Nel suggestivo borgo madonita, l’atmosfera dei Ventimiglia, antichi signori delle Madonie e abitanti del Castello, pervade ancora l’aria. Questi signori, coniugando potenza militare e prosperità culturale, hanno contribuito a creare un ricco patrimonio artistico, storico e architettonico, in gran parte ancora accessibile. Nel 1454, Giovanni I di Ventimiglia elevò il castello a sede fissa del marchesato, trasferendo da Geraci a Castelbuono la prestigiosa Reliquia di Sant’Anna. Da allora, il castello ha continuato ad arricchirsi, diventando uno dei gorgi medievali e rinascimentali più belli e prestigiosi della Sicilia occidentale, ospitando e finanziando artisti di fama.

Cosa vedere nel borgo di Castelbuono

Tra le numerose attrazioni da visitare spiccano il Castello dei Ventimiglia, con la sua cappella seicentesca decorata dai Serpotta, la chiesa di SS. Maria Assunta, nota come la Matrice Vecchia, e il Museo Civico Minà Palumbo. Castelbuono, seguendo la tradizione dei Ventimiglia, è il comune siciliano che durante l’anno organizza il maggior numero di eventi culturali, artistici, musicali, sportivi ed enogastronomici.

L’arte del panettone a Castelbuono

Il turismo e l’enogastronomia a Castelbuono sono diventati settori trainanti dell’economia locale grazie a un calendario ricco di eventi e all’atmosfera suggestiva del borgo medievale. Contribuisce a ciò anche la presenza della rinomata Pasticceria Fiasconaro, fondata nel 1953 a Castelbuono. Concentrandosi inizialmente sulla produzione di panettoni e colombe, l’azienda è riuscita a conquistare importanti mercati internazionali e ha addirittura inviato il panettone a bordo dello Space Shuttle Discovery della NASA nel 2010. Nicola Fiasconaro, volto dell’azienda, è stato insignito nel 2020 del titolo di Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Panettone Fiasconaro di Castelbuono
Panettone Fiasconaro di Castelbuono- fonte: web

Oggi, il panettone in Sicilia vive una stagione di grande successo, raccontando e rappresentando i sapori dell’isola grazie all’opera e all’intuizione della famiglia Fiasconaro di Castelbuono. Il maestro pasticcere Nicola Fiasconaro ha saputo coniugare esperienze professionali acquisite in varie parti d’Italia, portando nella sua Castelbuono la tradizione della pasta acida di Gioacchino Alemagna e del suo panettone, reinterpretandolo in chiave siciliana.

Altre tradizioni culinarie di Castelbuono

Castelbuono è celebre non solo per la produzione di manna, ma anche come patria di tartufi e funghi. Il tartufo delle Madonie, un prodotto locale di grande qualità, trova nelle valli madonite un terroir unico che merita di essere valorizzato e preservato dall’invadenza dei cinghiali, che rischiano di comprometterne l’habitat naturale. Questo famoso tubero è diventato un punto di riferimento per gli amanti della buona cucina, mentre il fungo basilisco è conosciuto per la sua unicità. Nei ristoranti del borgo medievale, è facile deliziarsi con prelibatezze come fettuccine al tartufo, tagliata di vitello al tartufo, coniglio al tartufo e bruschetta con uova di quaglia e tartufo nero siciliano.

I Tesori Simbolici della Sicilia: Un Percorso tra Storia e Cultura dell’Isola | Intrigo tra passato e presente

Il fascino incontenibile della piccola oasi verde in Sicilia | un paradiso di piante e agrumi

Condividi


AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web Younipa.it , alla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram.

Concorsi pubblici: Tutti i bandi attivi al momento Ricevi sul canale Telegram la rassegna stampa con le ultime novità sui concorsi e sul mondo del lavoro. Prova il nostro tool online per la ricerca di lavoro in ogni parte d’Italia.

NEWS LE NEWS PIU IMPORTANTI Per non perderti tutte le news più importanti raccolte in un unico canale Telegram. Cronaca, politica, sport, cultura, eventi e tanto altro ancora.

GOSSIP: IL nostro canale Telegram dedicato al mondo del gossip Qui per il Gossip

Post correlati



A proposito dell'autore