Home

Il locale di Ballarò, devastato da un incendio lo scorso 30 gennaio, riaprirà presto i battenti grazie alla macchina solidale attivatosi per iniziativa dell’associazione Libera Palermo.

Raccolta fondi Moltivolti: raggiunti i 120mila euro

Moltivolti, locale simbolo d’integrazione multiculturale nel cuore pulsante della città, riaprirà al più presto. In una sola settimana, la raccolta fondi lanciata da Libera Palermo contro le mafie ha raggiunto quota 120mila euro, cifra che dovrebbe bastare a coprire la prima stima dei danni subiti a causa del rogo del 30 gennaio.

La Palermo solidale

“Tutto questo grazie all’impegno e la solidarietà di associazioni di categoria, enti e fondazioni, ma anche grazie al sostegno di tantissimi privati, amici e clienti”, commenta Claudio Arestivo, socio fondatore di Moltivolti. “Possiamo dire con certezza – aggiunge – che la cifra raccolta sembra corrispondere alla prima stima dei danni emersa in questa prima fase. Questa, ci consentirà di riaprire, rassicurare tutti i nostri dipendenti e continuare a svolgere il nostro lavoro di comunità. Non finiremo mai di ringraziare quanti ci stanno sostenendo e tutta la nostra comunità che puntualmente a ogni difficoltà ci sorprende per la sua generosità“.


Leggi anche: Palermo, incendio ristorante Moltivolti: avviata raccolta fondi – come donare


Ammortizzatori sociali per i lavoratori di Moltivolti

È stato inoltre sottoscritto l’accordo per gli ammortizzatori sociali in favore dei 21 lavoratori del locale. “Salvaguardato il reddito dei lavoratori della società Moltivolti – dicono il segretario generale Filcams Cgil Palermo Giuseppe Aiello e Alessia Gatto, segretaria con delega al settore – Le procedure sono state avviate stamattina. Con la richiesta di attivazione del Fondo d’integrazione salariale, i 21 dipendenti, mentre sono in corso le verifiche per il ripristino del locale, avranno continuità di reddito e non perderanno il posto di lavoro. Un provvedimento che scatta così celermente in considerazione dei fatti accaduti e dell’importante funzione sociale svolta dall’impresa e dai suoi lavoratori nel quartiere, sorretti dalla grande solidarietà scattata in questi ultimi giorni”.

Moltivolti

Palermo, un incendio devasta il ristorante “Moltivolti”: si indaga sulle cause

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Laureata in Giurisprudenza a Palermo con una tesi di diritto penale, non ho mai abbandonato la mia passione per la scrittura. Curiosa ed ambiziosa, cerco di rinnovarmi continuamente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata