Home

L’Open weekend AstraZeneca in Sicilia non ha tradito le attese. Sono stati infatti ben 9.812 i vaccini AstraZeneca somministrati ieri ai cittadini siciliani, più del quadruplo di quanto avveniva normalmente. Cresciuto anche il totale giornaliero delle iniezioni con gli attuali 3 sieri a disposizione: 28.949 (rispetto a una media di circa ventimila dei giorni scorsi). Il risultato è frutto – dice la Regione siciliana – dell’Open weekend, voluto dal governo Musumeci per accelerare la campagna di vaccinazione contro il covid coinvolgendo, in questo fine settimana, i cittadini dai 60 ai 79 anni, anche senza prenotazione.


Leggi anche: Il vaccino AstraZeneca e i casi di trombosi, un professore tedesco: “Ho la soluzione”


Anche stamane, alle 12, nel secondo giorno dell’iniziativa, in tutta la Sicilia con AstraZeneca sono state già vaccinate 3.441 persone. “Sono contento – afferma il presidente della Regione Nello Musumeci – di come stia procedendo la campagna di vaccinazione nell’Isola. Sia perché inizia a esserci più consapevolezza nella popolazione che il vaccino e’ l’unica via di uscita dalla pandemia, sia perché stiamo accelerando con le somministrazioni.

Se oggi, a livello nazionale, è stato registrato un ennesimo record di vaccinazioni è anche grazie allo sforzo fatto qui da noi. Al generale Figliuolo voglio ribadire la nostra totale collaborazione: la Sicilia c’è”. Fino a domani sono 66 gli Hub e centri dell’Isola dove sarà possibile vaccinarsi anche senza essersi registrati sull’apposita piattaforma di Poste italiane. Queste le strutture disponibili per provincia: Agrigento, 11; Caltanissetta, 2; Catania, 9; Enna, 4; Messina, 5; Palermo, 16; Ragusa, 3; Siracusa, 7; Trapani, 9. Dall’inizio della campagna vaccinale, nell’Isola, sono gia’ state somministrate 1.074.283 dosi.

Leggi anche:

riaperture

L’Italia riparte dal 26 aprile, il calendario delle riaperture e le novità

pass

Covid, arriva il pass per spostarsi liberamente e per partecipare a eventi: ecco come ottenerlo

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata