Home

Un clochard di 38 anni di origini polacche è morto sotto i portici di piazzale Ungheria a Palermo. L’uomo aveva deciso di trascorrere la vita nel capoluogo siciliano accompagnato da suoi due inseparabili due cani.

Più volte il Comune di Palermo aveva tentato di convincerlo ad essere ospitato in una struttura per i senza dimora ma il clochard si era sempre rifiutato. Il corpo è stato sottoposto a ispezione dal medico legale che ha escluso la presenza di segni di violenza, ipotizzando che la morte sia avvenuta nella notte.

Leggi anche:

senzatetto

Covid, Palermo pensa agli “invisibili”: parte la vaccinazione dei senzatetto

Un senzatetto grazie al lavoro di un barbiere ritrova la sua famiglia

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata