Home

Per cinque giorni – 1, 2, 3, 6 e 7 dicembre – l’Aula Magna della Corte d’Appello di Palermo diventa un nuovo hub vaccinale. Somministrate già 200 dose.

Palermo: Aula Magna della Corte d’Appello diventa hub vaccinale

Lo spazio intitolato alla memoria dei giudici Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e Francesca Morvillo, sito al primo piano del Palazzo di Giustizia di Palermo, ospiterà squadre di medici, infermieri e personale amministrativo per le somministrazioni del vaccino anti-Covid. Sarà possibile eseguire prevalentemente terze dosi, ma saranno anche dispensante prime e seconde, così da rendere più agevoli i servizi vaccinali.


Leggi anche: Palermo, il vaccino anti-Covid anche dal parrucchiere: tutte le info


A chi potrà essere somministrato il vaccino?

Dalle ore 9.00 alle 14.00, nei giorni precedentemente indicati, il personale sanitario sarà a disposizione di tutti gli operatori della giustizia: magistrati, avvocati, impiegati ma anche i loro familiari. Potranno prenotare la loro dose di vaccino sul sito della Fiera del Mediterraneo.

Presidente Corte d’Appello: “Atto di responsabilità”

Gli uffici della Corte d’Appello hanno aderito con grande entusiasmo all’iniziativa, così come spiega il Presidente Matteo Frasca: “Da parte nostra, partecipare a questa seduta di vaccinazione di prossimità è un atto di testimonianza sul senso di responsabilità che dovrebbe investire tutti, facendo superare ogni resistenza”. Conclude: “Condividiamo con il commissario Covid di Palermo, Renato Costa, la missione di condividere il più possibile la cultura della vaccinazione come strumento di solidarietà sociale e responsabilità, a tutela del diritto alla salute e anche a tutela dell’economia di un intero Paese”.

terze dosi

Covid, a Palermo si parte con le terze dosi per la fascia 40-59 anni: ecco tutte le info

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Laureata in Giurisprudenza a Palermo con una tesi di diritto penale, non ho mai abbandonato la mia passione per la scrittura. Curiosa ed ambiziosa, cerco di rinnovarmi continuamente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata