Home

Per esorcizzare la paura e guardare al futuro. Ha superato in 48 ore un milione di visualizzazioni su Facebook l’ultimo esilarante video realizzato da I Soldi Spicci per esorcizzare la fine del 2020. Si tratta della prima parodia musicale per il duo comico palermitano che, sulle note della celebre canzone “Hallelujah” dei Pentatonix, ha cantato il brano “Sta finendo il 2020”, scritto insieme a Fabio Raccuglia e Salvo Rinaudo.

Il brano in maniera divertente, ripercorre le tappe di quest’anno contraddistinto dal Covid, che con il lockdown  ha stravolto la vita degli italiani a causa delle restrizioni imposte in nome dall’emergenza.

video dei Soldi Spicci

“Questo brano nasce dalla voglia di creare un vero e proprio inno per la fine di questo anno così duro per tutti – spiega Annandrea Vitrano – Ci siamo voluti fare portavoce di un messaggio comune: ‘Non vediamo l’ora che questo 2020 finisca!’. Di sicuro di quest’anno vorremmo buttare la tristezza, la paura, l’essere stati chiusi in casa. Conserviamo invece quello che abbiamo imparato – prosegue – e cioè che la nostra vita “normale”, quella che abbiamo sempre vissuto, senza mascherine, andando al cinema, le cene con gli amici, gli abbracci…non è per niente scontata”.

Il video, girato in sicurezza e nel rispetto delle norme anti Covid, ha visto la partecipazione del gruppo comico

“I 4 Gusti” e della Vokal Music Academy di Vincenzo Biondo ed Elisa Smeriglio. Il risultato è un inno liberatorio, divertente e coinvolgente, per lasciarsi alle spalle quest’anno così drammatico e per guardare con speranza al futuro.

“Ci auguriamo di tornare al più presto alle nostre vite pre Covid – dice Claudio Casisa – di tornare in teatro, di tornare al cinema, di tornare a riabbracciare i nostri nonni, i nostri amici e siamo sicuri che con un po’ di pazienza ci riusciremo. A marzo abbiamo dovuto interrompere la nostra tournée e rinviarla e questo per noi è stato un colpo al cuore. Ciò nonostante abbiamo cercato di non scoraggiarci e di rimanere vicino alle persone che ci seguono, al nostro pubblico, e il web in questo ci ha aiutato molto. Durante il lockdown abbiamo fatto dirette quotidianamente, oltre ai video, e abbiamo cercato di continuare a far sorridere, cosa che è servita molto anche a noi”.

“Ci siamo adeguati ad essere ‘virtuali’ – conclude l’attore – ma preferiamo sempre il contatto diretto con la gente, quindi non vediamo l’ora di poter tornare ad essere anche i soldi spicci live”.

Il video, pubblicato il 19 dicembre, è disponibile sui canali social ufficiali de I Soldi Spicci: Youtube, Facebook, Instagram e TikTok.

leggi anche:

Università. A Catania vaccino a 6 rappresentanti degli studenti

Da quando c’è il Covid. La Sicilia è libera dall’influenza. Vi spieghiamo perchè

Quanto valgono i vostri dati personali agli occhi degli Hacker?

In Sicilia nasce la “Rete delle case-Museo” dei personaggi illustri

Gli studenti: “Non siamo abusivi”. Ecco la soluzione dell’Ersu per regolarizzare gli Idonei

Condividi
Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

I sogni non accadono se non agisci

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata