Home

La segnalazione di una studentessa arrivata a Younipa.it, una una lettera aperta indirizzata alla città di Palermo, una studentessa universitaria ha espresso la sua preoccupazione per la mancanza di sicurezza e pulizia nelle zone vicine all’università. La studentessa ha dichiarato di essersi rivolta più volte alla sicurezza del campus per segnalare queste preoccupazioni, ma di non aver visto alcun miglioramento. Inoltre, ha menzionato l’assenza di adeguate opzioni di trasporto per raggiungere le zone sicure della città, costringendola spesso a camminare per decine di minuti prima di sentirsi al sicuro e poter raggiungere casa. La lettera solleva preoccupazioni sull’impatto che queste condizioni possono avere sulla partecipazione degli studenti alle attività universitarie e sulla loro scelta di frequentare l’ateneo. La studentessa ha chiesto che la città di Palermo diventi un luogo sicuro e accogliente per tutti, in particolare per i giovani studenti.

Ecco la segnalazione della studentessa, vi ricordiamo che potete continuare a mandarci le vostre segnalazioni a [email protected]

Carissima città di Palermo,

mi rivolgo a te come studentessa universitaria, che da anni frequenta le tue strade e i tuoi edifici. Come tante altre persone, ho scelto di venire a studiare qui perché Palermo è una città ricca di storia, cultura e bellezza.

Ma purtroppo, come studentessa, mi sento sempre meno protetta e sicura quando mi trovo a frequentare le zone vicine all’università. Le strade sono spesso sporche e poco illuminate, e questo mi fa sentire a disagio e insicura. Mi sono rivolta più volte alla sicurezza del campus per segnalare queste mie preoccupazioni, ma non ho visto alcun miglioramento. Inoltre, non ci sono adeguate opzioni di trasporto per raggiungere le zone sicure della città e spesso mi trovo costretta a camminare per decine di minuti prima di sentirmi al sicuro e poter raggiungere casa.

Mi chiedo come sia possibile che in una città così importante e ricca di storia, ci siano ancora zone così degradate e poco sicure. Come studentessa, ho il diritto di sentirmi protetta e sicura quando frequento la mia università e le zone adiacenti.

Mi preoccupa anche il fatto che, a causa di queste condizioni, potrebbe esserci una scarsa partecipazione degli studenti alle attività universitarie, o addirittura una scelta di non frequentare l’ateneo.

Vorrei che la mia città di Palermo fosse un luogo sicuro e accogliente per tutti, in particolare per i giovani studenti come me. Spero che questa mia lettera possa suscitare un cambiamento e che presto possa sentirmi più sicura e protetta quando mi trovo a frequentare le zone vicine all’università.

Con speranza e affetto,

Leggi anche:

La classifica dei migliori ristoranti di Palermo (Secondo TripAdvisor)

Palermo: la città dei misteri e delle leggende: esplora i segreti più curiosi di una delle città più affascinanti d’Italia

Palermo, Mangia’s annuncia l’apertura di un city hotel a 5 stelle

Condividi

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata