Home
Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di Younipa.it

l Servizio di Psicologia (SdP) del Dipartimento SPPEFF dell’Università degli Studi Palermo durante l’emergenza sanitaria causata della diffusione del COVID-19, propone un’azione di public engagement mirata a mettere a disposizione della cittadinanza la professionalità e le competenze degli psicologi e degli psicoterapeuti che compongono lo staff del servizio.

Le condizioni restrittive imposte a tutela della salute della cittadinanza, stanno facendo emergere una condizione di disagio e di stress psicologico diffuso caratterizzato da ansia, stress, confusione, rabbia, disturbi del sonno e altre importanti sintomatologie. I cambiamenti nella vita quotidiana e la radicale  
modifica delle abitudini, oltre alla paura del contagio dal COVID-19, e la condizione costrittiva di “rimanere a casa” dentro una gestione a volte difficile delle relazioni familiari, possono diventare  
importanti fattori di rischio per la salute psichica e per il benessere soggettivo.

Le rigide disposizioni governative possono, inoltre, essere particolarmente gravose per le famiglie di persone portatrici di particolari condizioni e problemi pregressi alla pandemia quali soggetti con patologie somatiche o problemi psicologici, minori con disturbi dello sviluppo o comportamentali, anziani con particolari fragilità, persone che necessitano di supporto domiciliare, personale sanitario. In queste famiglie, durante questo momento di estremo disagio, i sentimenti di frustrazione, di inadeguatezza, di sconforto, di abbandono rischiano di prendere il sopravvento e il venir meno degli aiuti riservati ai caregiver può alla lunga prosciugare le loro risorse in quanto la gestione del paziente dipende totalmente dal suo familiare, con ricadute importanti sulla salute sia dei caregivers che dei malati stessi.

Per fare fronte a queste difficoltà diffuse, il SdP propone tre interventi gratuiti di supporto psicologico.
I destinatari potranno accedere direttamente al servizio attraverso una linea dedicata in cui sarà possibile concordare un primo appuntamento o potranno essere indirizzati da tutti i Servizi pubblici che svolgono un intervento di supporto psicologico telefonico.

Interventi servizio

 SUPPORTO ALLA GESTIONE DELLO STRESS RIVOLTO A CAREGIVERS

DI SOGGETTI AFFETTI DA PATOLOGIE NEUROLOGICHE

Negli ultimi anni, i caregivers rappresentano uno strumento imprescindibile per la sostenibilità dei sistemi sanitari e sociali nelle patologie neurologiche. Soggetti affetti da esiti di patologie neurologiche acute (stroke, TC) e con patologie cronico-degenerative (Alzheimer, Parkinson, SLA, SM) si caratterizzano per l’insorgenza di gravi esiti funzionali sia nell’ambito della componente motoria che nell’ambito della componente cognitiva e, in ogni caso, sulla componente psichica tanto da procurare al soggetto malato una condizione di vita di ridotta autonomia. Questi aspetti non appaiono solo disabilitanti per il paziente, ma possono riflettersi anche sulla qualità di vita dei caregivers, elemento fondamentale dell’assistenza domiciliare.
L’intervento rivolto alla cittadinanza è focalizzato sulle difficoltà psicologiche connesse all’emergenza COVID-19 nella gestione dei disturbi comportamentali di soggetti affetti da patologie neurologiche.  Lo scopo dell’intervento è di dare ai caregivers la possibilità di usufruire di interventi finalizzati ad affrontare il senso di fallimento e lo stress fisico, fornendogli un sostegno psicologico individuale e un momento di socializzazione e condivisione di esperienze.
Gli interventi saranno erogati gratuitamente e previa sottoscrizione di consenso informato.
Verrà avviato un percorso di caregivers training di gruppo a partire dal 20 Aprile 2020.  Ogni gruppo sarà composto da 8-10 utenti per un totale di max di 20 persone.
L’azione rivolta ai caregivers di pazienti neurologici anche di diversa eziologia, prevede:

  • percorso di caregiver training articolato in 1-2 colloqui individuali e 4 incontri di gruppo per supporto psicologico dei familiari e venire incontro alle loro richieste anche di assistenza pratica per gestire meglio e nella maniera più idonea possibile il loro congiunto malato.
  • La frequenza dell’incontro è settimanale e ha una durata di 90 minuti complessivi con una pausa di 10 minuti.

SEDE DI SVOLGIMENTO E OPERATORI DEL SERVIZIO

L’intervento si svolge online ed ha luogo all’interno di una stanza virtuale creata appositamente dagli psicologi del SdP attraverso piattaforme sicure di meeting telematico che utilizzano cifratura “end-to-end”. Le date e gli orari degli incontri saranno concordate con gli utenti in base alle disponibilità dello staff del SdP del Dipartimento SPPEFF.

La Psicologa e Neuropsicologa che attuerà l’intervento sarà la
Dott.ssa Patrizia Turriziani

L’azione prevede la partecipazione di osservatori

DI STUDENTI CON BES E DSA

Lo stato di emergenza Covid-19, con la conseguenziale adozione di misure straordinarie di “quarantena”, creano l’indebolimento della rete di supporto allo studio destinato a studenti con DSA e BES. La situazione attuale si configura come una condizione di elevato rischio per gli studenti con DSA e BSE che tendono a manifestare livelli più bassi di emozioni positive (divertimento, piacere, soddisfazione) e livelli più alti di emozioni negative (rabbia, noia, ansia, frustrazione) durante lo studio a casa. Si possono sviluppare meccanismi di elevata conflittualità e stress che coinvolgono l’intero contesto familiare.
L’intervento, rivolto alla cittadinanza, è focalizzato sulle difficoltà psicologiche nella gestione dello studio a casa connesse all’emergenza COVID-19 ed è volto a migliorare la gestione di tali difficoltà. L’intervento fornisce uno spazio di ascolto e accoglienza delle condizioni di stress connesse allo studio a casa, ma anche di confronto rispetto alle strategie adattive da impiegare e si prefigge i seguenti obiettivi: supportare motivazioni adattive ed emozioni positive verso lo studio, incrementare strategie di gestione dello stress da studio nei genitori.
Gli interventi saranno erogati gratuitamente e previa sottoscrizione di consenso informato.
Verrà avviato un percorso di parent education di gruppo a partire dal 20 Aprile 2020.  Ogni gruppo sarà composto da 6-8 utenti per un totale di max di 20 persone.

L’azione, rivolta ai caregivers di studenti con BES e DSA, prevede:

  • Un percorso di parent education articolato in 1 colloquio individuale e 4 incontri di gruppo volti a promuovere nei caregivers le strategie di supporto emotivo-motivazionale e strategico da impiegare nella gestione dello studio a casa dei figli con BES e DSA.
  • La frequenza dell’incontro è settimanale e ha una durata di 60 minuti complessivi con una pausa di 10 minuti.

SEDE DI SVOLGIMENTO E OPERATORI DEL SERVIZIO

L’intervento si svolge online ed ha luogo all’interno di una stanza virtuale creata appositamente dagli psicologi del SdP attraverso piattaforme sicure di meeting telematico che utilizzano cifratura “end-to-end”. Le date e gli orari degli incontri saranno concordate con gli utenti in base alle disponibilità dello staff del SdP del Dipartimento SPPEFF.

La Psicologa che attuerà l’intervento sarà la
Dott.ssa Marianna Alesi

L’azione prevede la partecipazione di osservatori

 SUPPORTO PSICOLOGICO DI GRUPPO ONLINE

Il gruppo, durante l’emergenza sanitaria per il COVID-19, può offrire uno spazio privilegiato per l’elaborazione degli aspetti psicologici connessi alla quarantena e all’isolamento sociale, poichè consente e facilita il confronto multipersonale, l’adozione di prospettive diverse, la possibilità di esprimere e sentire accolte in un contesto comune le proprie difficoltà, così come la possibilità di condividere risorse e di acquisire nuove modalità di gestione attraverso i fenomeni di rispecchiamento e di apprendimento reciproco.
L’intervento fornisce uno spazio di ascolto e accoglienza del disagio, ma anche di condivisione e di confronto rispetto alle risorse che si hanno a disposizione, e si prefigge i seguenti obiettivi: aumentare la consapevolezza sulle modalità di reazione/adattamento all’attuale condizione, migliorare e accrescere la capacità di gestione delle ansie e delle emozioni negative.
Gli interventi saranno erogati gratuitamente e previa sottoscrizione di consenso informato.
Verranno avviati 5 interventi di gruppo paralleli a partire dal 16 Aprile 2020.  Ogni gruppo sarà composto da 6-8 utenti per un totale di max di 40 persone.

L’azione di supporto psicologico di gruppo online del SdP prevede:

  • Un percorso terapeutico breve di gruppo articolato in 1-2 colloqui individuali e 5 incontri di gruppo;
  • Ogni gruppo è composto da un numero variabile da 6 a 8 utenti e da 1/2 conduttori; è prevista la possibilità di partecipazione da parte di un osservatore indicato dallo staff del SdP- Unipa; la frequenza dell’incontro è settimanale; la durata di ogni singolo incontro di gruppo è di complessivi 135 minuti suddivisi in due sedute di 60 minuti, con 15 minuti di pausa intermedia
SEDE DI SVOLGIMENTO E OPERATORI DEL SERVIZIO

L’intervento si svolge online ed ha luogo all’interno di una stanza virtuale creata appositamente dagli psicoterapeuti del SdP attraverso piattaforme sicure di meeting telematico che utilizzano cifratura “end-to-end”. Le date e gli orari degli incontri saranno concordate con gli utenti in base alle disponibilità dello staff del SdP del Dipartimento SPPEFF.

Gli psicoterapeuti di gruppo che svolgeranno l’intervento sono:

  • Dott.ssa Di Blasi Maria
  • Dott. Falgares Giorgio
  • Dott.ssa Giordano Cecilia
  • Dott. Gullo Salvatore
  • Dott. Lo Coco Gianluca


L’azione prevede la partecipazione di osservatori

Contatti / Orari

Il numero telefonico è: 091 238 97788

E’ possibile prenotare un primo appuntamento nei giorni (esclusi i festivi):

Lunedì – Martedì – Giovedì – Venerdì dalle ore 10,00 alle 12,30

Lunedì e Mercoledì dalle ore 16,00 alle ore 18,30

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.