Home

Sicilia. Il bollettino del ministero della Salute di questo sabato non da purtroppo buone notizie. La Sicilia rimane tristemente sul podio delle regioni con maggior numero di contagi, seconda solo alla Lombardia.

Sono 1.954 i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore. I morti sono stati invece 38 e il totale sale così a 2.954.

I ricoveri nelle terapie intensive (oggi sono 212, ieri erano 210), così come il numero complessivo delle persone che hanno bisogno di un ricovero (oggi sono 1.618, ieri erano 1.613).

Al momento in Sicilia il numero delle persone contagiate è di 45.452 (43.834 delle quali in isolamento domiciliare). Sono state dichiarate guarite 1.509 persone. Il numero dei tamponi processati è di 25.907 (ma sono comprensivi anche dei rapidi).

I casi per provincia

Catania: + 443
Palermo: +423
Messina: +434
Trapani: +189
Siracusa: +154
Ragusa: +51
Caltanissetta: +120
Agrigento: +76
Enna: +64

Leggi anche: Sicilia zona rossa, Musumeci: «Se dati non migliorano misure ancora più rigide e chiuderemo tutte le scuole»

Bollettino 16 gennaio: La situazione in Italia

Le regioni con il maggior numero di tamponi giornalieri positivi, secondo i dati del ministero della Salute, sono la Lombardia 2.134, Sicilia 1.954, Veneto 1.929, Emilia Romagna 1.674, Lazio 1.282, Campania 1.132.

Sono 16.310 i tamponi (compresi i test antigenici, conteggiati da ieri) positivi al coronavirus nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Le vittime sono 475. Ieri si erano registrati 16.146 nuovi casi e 477 vittime. 

In totale i casi da inizio epidemia sono 2.368.733, i morti 81.800. Gli attualmente positivi sono 557.717 (-351), i guariti e i dimessi 1.729.216 (+16.186), in isolamento domiciliare ci sono 532.413 persone (-292). 

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata