Home

Case a 1 euro in Sicilia: Ecco le città dove puoi comprare casa al prezzo di un caffè

In Sicilia è possibile comprare una casa al prezzo di un caffè con il progetto Case a 1 euro, ecco di seguito le città dove è possibile farlo.

Case a 1 euro Sicilia
Case a 1 euro Sicilia – Fonte:Redazione web

Tutti necessitiamo di un luogo in cui vivere, e per questo motivo il mercato immobiliare rimane sempre un contesto redditizio e competitivo, specialmente in una nazione che da anni affronta uno squilibrio tra la domanda e l’offerta nel settore immobiliare. In questo scenario, l’iniziativa delle Case a 1 euro è diventata un vero e proprio fenomeno che ha spinto numerosi comuni italiani, soprattutto in Sicilia, ad aderire a questa proposta.

È stata proprio sull’isola che è stata ideata una delle prime forme di tale iniziativa, e attualmente la Sicilia è la regione italiana che offre il maggior numero di opportunità in questo senso.

In particolare, abbiamo selezionato tre opzioni che offrono la possibilità di acquisire la proprietà, a titolo formalmente gratuito, di una vera e propria abitazione.

Tre città dove trovare e case ad un euro in Sicilia

Il progetto delle Case a 1 euro è stato sviluppato dal comune di Salemi, situato nella provincia di Trapani, in Sicilia. Attualmente, Salemi conta poco meno di 10.000 abitanti ed, nonostante sia considerato un borgo pittoresco tra i tanti in Italia, deve affrontare un calo di interesse e una spopolazione effettiva.

Al fine di contrastare questo fenomeno, che spinge soprattutto i giovani a cercare fortuna economica e prospettive migliori altrove, sotto la guida dell’amministrazione guidata da Vittorio Sgarbi, nel 2010 il comune ha lanciato un bando di concorso unico. Questo bando ha avuto lo scopo di offrire formalmente diverse abitazioni ormai abbandonate e in rovina, che rappresentano un costo per il comune stesso, ai cittadini italiani (e agli stranieri con regolare permesso di soggiorno), permettendo loro di acquisire la proprietà della casa, idealmente al prezzo di un caffè.

L’iniziativa effettiva, che richiedeva di assumersi le spese di ristrutturazione oltre a quelle di natura burocratica, anche se legata alla necessità di stipulare una polizza, si è rivelata un successo e da allora è stata riproposta.

Tra le città attualmente aderenti al progetto Case a 1 euro, spicca il borgo di Pettineo, situato nella provincia di Messina. Fondato nel Medioevo, Pettineo è ancora oggi un importante centro produttivo di vigneti e uliveti, e attualmente conta poco più di 1200 abitanti. Nel corso del 2023, il comune ha già messo a disposizione diverse abitazioni.

Un’altra interessante opportunità si trova nel comune siciliano di Caltagirone, una località dichiarata patrimonio mondiale dell’UNESCO, che offre diverse abitazioni e una certa flessibilità anche per quanto riguarda i tempi, una volta che si acquisisce una casa tramite questo sistema.

Anche Troina è una località che da alcuni anni ha aderito con successo alla pratica delle Case a 1 euro, adottando il concetto del bando di concorso. Si tratta di un caratteristico borgo medievale situato nella provincia di Enna.

“Chi ciavuru”: lo sfincione palermitano, la ricetta per soddisfare tutti i palati

Dallo stile barocco al normanno: la magnifica città nel cuore della Sicilia, ecco dove si trova

Bronte, pistacchio e non solo: la suggestiva città sulle pendici dell’Etna

Condividi

AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web Younipa.it , alla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram.

Concorsi pubblici: Tutti i bandi attivi al momento Ricevi sul canale Telegram la rassegna stampa con le ultime novità sui concorsi e sul mondo del lavoro. Prova il nostro tool online per la ricerca di lavoro in ogni parte d’Italia.

NEWS LE NEWS PIU IMPORTANTI Per non perderti tutte le news più importanti raccolte in un unico canale Telegram. Cronaca, politica, sport, cultura, eventi e tanto altro ancora.

GOSSIP: IL nostro canale Telegram dedicato al mondo del gossip Qui per il Gossip

Post correlati


A proposito dell'autore