Home

Il Ministero della Cultura ha varato il nuovo piano di fabbisogno 2022-2024 prevedendo l’assunzione di oltre 6000 unità.

Le nuove assunzioni

Le assunzioni previste nel prossimo triennio saranno esattamente 6.382, di cui:

  • 3.200 nel 2022 (in parte già effettuate);
  • 2.942 nel 2023;
  • 240 nel 2024.

Bisogna tuttavia precisare che non tutte queste assunzioni saranno coperte con i bandi di concorso. Alcune, infatti, passeranno per progressioni verticali, stabilizzazioni e scorrimento di graduatorie stilate con i concorsi del 2022 già banditi.


Per rimanere sempre aggiornati sui Concorsi e sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti CLICCA QUI (gruppo Telegram) o CLICCA QUI (gruppo Facebook) 


I concorsi in programma

I prossimi concorsi ad essere banditi saranno:

  • Concorso Ripam MIC per 520 unità di III area funzionale, posizione economica F1, di cui 270 archivisti e 250 altri profili (Archeologo, Architetto, Bibliotecario, Demoetnoantropogo, Paleontologo, Restauratore, Storico dell’arte). Bando in uscita entro 2022;
  • IX corso concorso SNA per 12 dirigenti di II fascia (professionalità amministrativa). Bando in uscita entro 2022;
  • Concorso Ministero Cultura per 200 assistenti di area II, F2. Bando in uscita entro 2023;
  • Concorso Ministero Cultura per 100 funzionari di area III, F1 (assistenti tecnici e funzionari scientifici). Bando in uscita entro 2023.

QUI il Piano dei Fabbisogni

Fonte: Simone Concorsi

concorso

Concorsi Ministero della Giustizia, oltre 5000 nuove assunzioni: i profili

assunzioni

Concorsi Regione Siciliana, in arrivo 273 posti: i profili

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata